Una tettoia per i terremotati

La offre il lettore Martino Pirone di Arcisate che ha inviato una lettera al sindaco di Amatrice

Avarie

Egregio Direttore di Varese News,
con riferimento all’articolo apparso ieri su Varese News relativo a “un carico di fieno per Amatrice” da parte degli agricoltori varesini, e non solo, per aiutare qualcuno dei tantissimi Cittadini rimasti danneggiati dal disastro terremoto che ha colpito il Centro Italia, Le invio copia di una mia lettera inviata qualche giorno fa al Sindaco di Amatrice con la quale ho espresso l’intenzione di donare una tettoia per le stesse succitate finalità. Lo scopo di questo mio scritto è di trovare una Organizzazione, un Ente, una ditta di autotrasporti o chiunque altro possa occuparsi del trasporto dei materiali di questa tettoia.
La prego di comunicarmi eventuali disponibilità al riguardo che dovessero pervenire a Varese News e La ringrazio  per la cortese attenzione.

Le porgo cordiali saluti.
Martino Pirone   

LA LETTERA AL SINDACO DI AMATRICE

Egregio Signor Sindaco,
sono un cittadino di Arcisate, un Comune a 6 Km da Varese, e nel mio piccolo desidero porgere un aiuto a qualche Cittadino di Amatrice o di una sua Frazione rimasto danneggiato dal tremendo sisma che ha colpito la vostra zona, al quale può essere utile una massiccia tettoia che ho dovuto smontare.
Allego la foto e la descrizione del materiale della tettoia, mancante soltanto dei 4 pilastri che, considerato lo spessore delle travi e utilizzando pilastri più alti, potrebbe diventare una struttura su due piani.
Nel caso di accettazione potrei interessarmi, anche con l’aiuto del Signor Fabio Zagari, Consigliere comunale di “Democratici e Indipendenti” di Arcisate, per trovare uno sponsor per il trasporto del succitato materiale.
Le porgo le mie congratulazioni per tutto ciò che ha fatto e fa per la gente di Amatrice.
Resto in attesa di una Sua risposta e Le porgo i miei più distinti saluti.
(all. foto tettoia) Martino Pirone

DESCRIZIONE DELLA TETTOIA: (ora si trova smontata)

La tettoia era chiusa con perline su due lati
I pilastri erano alla distanza di metri 4,80 in larghezza e metri 3,80 in profondità, con una falda sporgente di cm. 60 sui quattro lati; su una falda canale in rame con tubo di scarico in rame
Lo spessore delle travi portanti è di cm. 24 X 16
I travetti misurano: 12 x 9
Lo spessore delle perline del tetto è di cm 2
Copertura con perline e tegole portoghesi e con pendenza del 32%

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.