Varese e Malpensa, vittorie pesanti

Biancorossi e Fenici a segno con Rozzano e Rho. In C2 il Tradate perde la sfida per il secondo posto

rugby chicken rozzano varese

Varese e Malpensa muovono di nuovo la classifica, ed è questa la notizia più importante dopo la terza giornata della seconda fase nel campionato di rugby di Serie C1, in cui i biancorossi sono impegnati nella poule promozione e le Fenici in quella per non retrocedere.

Galleria fotografica

Chicken Rozzano - Rugby Varese 14-18 4 di 15

Chicken Rozzano – Varese 14-18

Seconda vittoria nella Poule Promozione per il Varese che domenica a Rozzano ha battuto 18 a 14 il Chicken, in un match molto tirato, ma condotto per tutta la sua durata.
I tecnici Galante e Donoghue hanno dovuto apportare notevoli modifiche alla squadra tipo. Ancora assenti i numerosi lungodegenti ai quali si è unito capitan Maccarelli, malconcio alla spalla dopo la partita giocata a Cernusco. La squalifica di Padula e l’assenza per motivi di lavoro di Broggi, hanno complicato ancor più le scelta degli uomini da impiegare. Gli allenatori hanno quindi optato per Marco Maccagnan flanker, Fedrico Bianchi apertura e Andrea Bobbato estremo, lui che da senior ha sempre giocato in mischia.

È stato veramente ottimo l’inizio della gara con il pilone Bosoni già in meta al 4′. Federico Bianchi ha centrato la trasformazione e al 23’ ha trovato i pali anche su calcio piazzato. Il primo tempo si è chiuso sul 10-0 per il Varese che proprio allo scadere era in inferiorità numerica per il giallo subito da Bobbato.
Al 5’ del secondo tempo, Bianchi ha messo a segno un altro piazzato, allungando sul 13-0 per Varese, ma tre minuti dopo, il Chicken è andato in meta con l’ala Niccolò Valvassori. Il mediano d’apertura Squassi ha centrato la trasformazione portando i padroni di casa a sole sei lunghezze.
Poi il Rozzano si è fatto arrembante, ma al 20’ Federico Bianchi ha scacciato parecchie insidie segnando la meta del 18 a 7. A cinque minuti dal termine, i padroni di casa si sono fatti nuovamente pericolosi segnando una meta di punizione che Squassi ha trasformato. Con soli quattro punti da recuperare, il Rozzano a tentato il tutto per tutto, ma i varesini hanno retto con ordine. La sfida è terminata 18 a 14 in favore del Varese che non avendo ottenuto il bonus, scala al terzo posto in classifica dove sono secondi i Lyons di Piacenza con 10 punti, uno in più dei biancorossi. Comanda la graduatoria con 15 punti l’Amatori & Union Milano.
Il 19 Marzo il Varese affronterà al Levi di Giubiano gli Highlanders Formigine, squadra proveniente dalla provincia di Modena.

Varese: Bobbato, Rizzotto, Taverna, S. Sessarego (Allegra), Gramaglia, Federico Bianchi, Banfi (c.), Contardi, Maccagnan, Spiteri, Castiglioni, Lacché, Maletti (Lahawaidi), Gulisano, Bosoni. Ne: Galante, Borello, G. P. Sessarego, Pellumbi, Zibordi. All: Galante e Donoghue.

3a giornata Poule Promozione: Chicken Rozzano-Varese 14-18, Amatori & Union Milano-Cernusco 33-10, Cadetti del Lyons Piacenza-Highlanders Formigine 66-0.
Classifica: Amatori&Union Milano 15, Cad. del Lyons Piacenza 10, VARESE 9, Chicken Rozzano 6, Highlanders Formigine 5, Cernusco 1.

Malpensa – Rho 25-20

A Gallarate, il Malpensa ha fatto sua la sfida contro il Rho, nel match valido per la terza giornata della Poule Salvezza. Inizio favorevole agli ospiti in vantaggio 7-0 con la meta di Docinto trasformata da Destro. La reazione gallaratese ha prodotto le mete di Olivieri e Legnani, una delle quali trasformata da Cassia per il 12-7 in favore dei biancoblu. Poi Rho ha accorciato le distanze portandosi a -2 con un piazzato di Destro e prima dell’intervallo, capitan Casnaghi ha segnato la terza meta del Malpensa. Cassia ha trasformato e il primo tempo si è chiuso sul 19-10 per i padroni di casa.
Nella ripresa lo stesso Cassia ha aumentato il bottino centrando il piazzato del 22 a 10. Scoppiettante il finale di gara con il Rho in meta due volte, prima con Angioni e poi con Faedda. Gli ospiti, fallendo entrambi le trasformazioni, hanno mancato il clamoroso aggancio. Poi l’ultimo acuto della partita è giunto da Cassia che ancora a segno su calcio di punizione, ha regalato il definitivo 25-20 per i gallaratesi.

Malpensa: Cassia, Berra (Pennestrì), Diserò (Airoldi), Marrazza, Olivieri, Cattaneo, Legnani, Casnaghi (c.), Gagliostro (Shuitemaker), Colombo (Panizzolo), Formica (Bidorini), Albini, Giarola (Teot), Masiero, Altomare. Ne Tomasoni. All: Pennestrì e Brega.

3a giornata Poule Salvezza: Malpensa-Rho 25-20, Monza-Delebio 38-20, Cus Milano-Lainate 26-32.
Classifica:
Monza 15, Lainate 12, MALPENSA 9, Cad. del Cus Milano 5, Rho 4, Delebio 0.

Serie C2

Cadetti del Parabiago – Tradate 27-22
La sfida di domenica a Parabiago ha messo di fronte i padroni di casa, i secondi della graduatoria e il Tradate, terzo con un punto in meno. Conquistare il secondo posto è molto importante, infatti a fine stagione proprio le prime due della classifica parteciperanno ai playoff.
Ha vinto la squadra di casa 27 a 22, ma il Tradate rimasto in partita fino all’ultimo. Tre le mete marcate dai Muccaleoni con: Leorato, Cherchi e Bollini II°. La prossima gara si giocherà all’Uslenghi il 26 marzo contro gli Unni Valcuvia.

Saints-Valcuvia 12-33
Ad Abbiategrasso, gli Unni hanno battuto i Saints allenati da Alessandro Cuomo. Il primo tempo si è chiuso sul 26 a 0 in favore dei valcuviani che hanno segnato quattro mete, marcate nell’ordine da: Matheus Pierobom, Davide Perdoncin, Giovanni Oddi e Alberto Rossi. Nel secondo tempo, i padroni di casa hanno messo a segno due mete con Andrea Garavaglia, poi Marco Tuozzo ha risposto marcando la quinta meta in favore degli Unni. Da segnalare il ritorno in campo di Stefano Carbonara che non giocava nel Valcuvia dal 2011.

Cadetti del Malpensa-Rosafanti 0-29
È durata solo un tempo la sfida di sabato a Gallarate con i padroni di casa che hanno dovuto gettare la spugna quando sono rimasti in quattordici. Fino a quel momento i Rosafanti avevano già siglato cinque mete con: Antonello Interdonato, Davide Riganti, Francesco Arleo, Diego Colombo e Paolo Banfi.
Il 26 marzo ci sarà la sfida cadetta fra il Malpensa e il Parabiago, mentre i Rosafanti affronteranno al Sant’Anna la capolista Cesano Boscone che domenica ha subito la prima sconfitta stagionale contro il Verbania.

13a giornata Serie C2: Cadetti del Malpensa-Rosafanti 0-29, Cadetti del Parabiago-Tradate 27-22, Saints-Valcuvia 12-33, Cesano Boscone-Verbania 0-19, Voghera-Gattico 8-13.
Classifica: Cesano Boscone 59, Cad. del Parabiago 53, TRADATE 48, Verbania 39, Gattico 33, VALCUVIA 27, Voghera 23, ROSAFANTI 16, Saints 2, Cad. del MALPENSA -4.

di
Pubblicato il 08 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Chicken Rozzano - Rugby Varese 14-18 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore