Varese, per l’operazione sorpasso bisogna espugnare Masnago

Mercoledì 29 (ore 15) si gioca il recupero con la pericolante Pro Settimo: con una vittoria i biancorossi andrebbero in testa. Distinti a 5 euro

varese calcio pro sesto 2017

L’operazione “aggancio alla vetta in tre mosse” potrebbe ridursi a due soli passi. La vittoria ottenuta a Sesto San Giovanni (foto di Ezio Macchi) e la contemporanea caduta inattesa del Cuneo, danno subito al Varese la possibilità di un controsorpasso in cima al girone A di serie D.

A patto che, finalmente, i biancorossi riescano a infrangere il tabù Masnago dove non vincono da prima di Natale, quando riuscirono a fare tre punti contro il Verbania. Poi solo delusioni, mezze o intere che siano state. Questa volta però l’occasione è davvero ghiotta: alle 15 di mercoledì 29 al “Franco Ossola” arriva la Pro Settimo Eureka, formazione torinese che sulla carta appare inferiore al complesso allenato da Stefano Bettinelli. Occhio però a non prendere sottogamba l’incontro perché, come detto, i tre punti in questa occasione sono davvero troppo importanti.

Luoni e compagni hanno avuto due allenamenti per preparare la sfida infrasettimanale, valida come recupero della 10a giornata (quindi, le altre squadre saranno ferme) e Bettinelli durante la rifinitura ha provato qualche nuova soluzione rispetto a domenica: prove di turn-over o semplice alternanza? Lo vedremo al momento della consegna delle distinte, perché comunque i ballottaggi possibili sono parecchi.

Le confermo i maggiori arrivano dal reparto difensivo, dove l’unico dubbio riguarda la corsia sinistra: Granzotto non ha disputato la rifinitura perché impegnato nel preparare una maschera protettiva al volto dopo il colpo incassato al “Breda” ma è favorito per un posto da titolare. Se dovesse avere problemi, in campo andrà ancora Bonanni, con Luoni e Ferri al centro.

Per il resto – ancora assente Rolando che lavora a parte – i confermati rispetto a domenica potrebbero essere Becchio, Vingiano e Innocenti con Gazo a far rifiatare Bottone, anche se Bettinelli ha provato anche un assetto più esperto in mediana (Bottone-Gazo) con Lercara esterno. Anche in attacco il mister di Induno ha a disposizione tante soluzioni: Piraccini-Giovio è un’ipotesi valida, ma potremmo scommettere che torni a scoccare l’ora di Gucci nel ruolo di prima punta.

La Pro Settimo & Eureka si presenta a Varese dopo un pareggio (1-1) poco utile sia per sé, sia per l’avversaria di domenica, il Pinerolo. Un punto che lascia entrambe nel limbo della zona playout, con l’aggravante che la formazione piemontese ha soltanto una lunghezza di vantaggio sulla Bustese, penultima e quindi virtualmente retrocessa in via diretta. Insomma: se il pronostico è forzatamente favorevole ai biancorossi, vale ugualmente la pena di andarci molto cauti. Contro una pericolante i rischi si possono moltiplicare, tanto più che il Varese – per storia recente e per l’orario infrasettimanale e pomeridiano – non potrà affidarsi troppo al fattore campo. Va però ricordato che la società del neo-presidente Baraldi ha scelto di far pagare l’ingresso soltanto 5 euro nel settore distinti.

DIRETTA VN

La partita del “Franco Ossola”, insieme a Pro Patria-Grumellese, sarà raccontata in presa diretta dal nostro giornale attraverso il consueto liveblog già aperto da martedì mattina. All’interno trovate notizie, statistiche, curiosità e il sondaggio pre-gara in attesa degli aggiornamenti minuto per minuto. Per intervenire è possibile scrivere nello spazio commenti o usare gli hashtag #direttavn e #vareseprosettimo su Twitter e Instagram. Per accedere direttamente al live, CLICCATE QUI.

GIRONE A: Cuneo, Inveruno 52; CARONNESE 51; VARESE* 50; Chieri 49; Pro Sesto, Borgosesia 48; Gozzano 44; Folgore Caratese 39; Casale 38; Bra 37; OltrepoVoghera 33; VARESINA 27; Verbania 26; Pinerolo 23; Pro Settimo* 22; Bustese 21; Legnano 15.
* Una partita in meno

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore