Varese Tennis Tour: Quintavalle e Sganga i primi vincitori

Il torneo di Samarate ha aperto il circuito provinciale. Vittoria milanese tra gli uomini, legnanese tra le donne. Doppio a Cova-Trevisan

varese tennis tour samarate 2017

Si è chiusa la prima tappa della seconda edizione del “Varese Tennis Tour”, il challenge che riunisce una quindicina di tornei organizzati sul territorio provinciale e che è scattato a Samarate, con le gare del Tennis Eco Sport.

A vincere il singolare maschile è stato Illo Quintavalle, giocatore classificato “3.4” e portacolori del Quanta Sport Village di Milano. Quintavalle ha battuto in finale il numero 7 del tabellone, Matteo Brusa (3.3.) del Pro Tennis Team; piuttosto netto il risultato, 6-2 / 6-4, al termine di un match che è risultato comunque combattuto e di alto livello.

Va invece alla favorita della vigilia il torneo singolare femminile: Francesca Sganga, legnanese tesserata per il Tennis Tosi (3.3) e numero uno del seeding ha vinto con un nettissimo 6-0 / 6-1 sulla giovanissima Alessia Fava, under 14 piacentina della Canottieri Nino Bixio.

Torneo di doppio, infine, appannaggio della coppia del TC La Pineta, formata da Thomas Cova e Gabriele Trevisan che hanno confermato la propria posizione di numeri 1 del tabellone arrivando in finale e sconfiggendo i sorprendenti Gianluca Formentin (Sc Saronno) e Filippo Guenzani (Tc Tavernola) per 6-2 / 6-2.

La tappa inaugurale del Varese Tennis Tour, circuito sostenuto anche dalla Varese Sport Commissione, ha visto impegnati 154 giocatori appartenenti a 60 club di dieci diverse province italiane. Ben 130 le partite disputate sui campi di Samarate.
Ora l’attenzione si sposta su Cantello dove è in programma il secondo torneo marchiato VTT: si gioca al Tennis Cantello SAT 2010 a partire dal prossimo 22 aprile; finali il 7 maggio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore