Vende alcolici ad una minore che finisce in ospedale, denunciato

Il commerciante è stato identificato e denunciato dai carabinieri di Busto per aver venduto bottiglie di vodka ad una sedicenne

alcolici seconda

Vende superalcolici ad una minore e la giovane finisce all’ospedale con una sbronza colossale. Nelle scorse ore i carabinieri di Busto Arsizio, a conclusione di una breve attività di accertamento, hanno denunciato un cittadino bengalese 40enne, titolare di un negozio di prodotti etnici ed alimentari in città.

E’ stato accertato che l’uomo, qualche giorno addietro, aveva venduto ad una minore, ecuadoriana 16enne, studentessa di Busto, delle bottiglie di superalcolici (vodka in particolare).

La giovane, probabilmente in compagnia di alcune coetanei, ne ha abusato finendo all’ospedale cittadino in pre-come etilico. La ragazza è stata dimessa dopo essere stata trattenuta in osservazione per diverse ore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore