Via Crucis a Saronno con il cardinale Scola. Attesi 6mila fedeli

In programma l'arrivo di migliaia di persone per la visita del cardinale che apre così i venerdì di quaresima nella città degli amaretti

Il Cardinale Scola a Legnano

Sono 6 mila i fedeli attesi domani sera nella città degli amaretti per la Via Crucis con il cardinale Angelo Scola organizzata dalla Comunità pastorale Crocifisso risorto per domani, venerdì 10 marzo, alle 21.

Per la Quaresima 2017 l’arcivescovo di Milano ha deciso di recarsi ogni venerdì in una zona diversa della diocesi per la via crucis. Si partirà proprio dalla città degli amaretti dove arriverà anche il Santo chiodo conservato in Duomo. Alla via crucis saronnese sono state invitate tutte le 190 parrocchie della zona pastorale IV (di Rho), a cui appartengono città come Saronno, Busto Arisio, Legnano, Castellanza, Magenta, Castano primo, Lainate e Bollate. Sono invitate tutte le 190 Parrocchie della zona. Si ipotizzano almeno 50 pullman che saranno posizionati soprattutto in piazza dei Mercanti.

La partenza sarà in piazza Santuario: a portare la croce assieme al cardinale verso la prima stazione saranno i giovani che hanno partecipato alla Giornata mondiale della gioventù della scorsa estate a Cracovia. Nelle successive stazioni ci saranno il parroco della chiesa cristiana copta di Saronno l’abuna Maximos, i lavoratori a rischio delle fabbriche della zona e il personale dell’ospedale cittadino. Un modo anche per esprimere vicinanza dopo le polemiche legate al caso delle morti sospette in pronto soccorso. La via crucis, come tradizione, si concluderà in piazza Libertà con un discorso del cardinal Scola e la solenne benedizione.

Per permettere a tutti i fedeli di seguire la processione, in questi giorni, una ditta specializzata ha posizionato per tutto il percorso (piazza Santuario, via I maggio, corso Italia, piazza Libertà) degli amplificatori per trasmettere i testi e i canti. Ad ispirare preghiere e meditazioni della via Crucis sarà il versetto: “Si è addossato i nostri dolori” tratto dal quarto carme del profeta Isaia.Il testo della via crucis sarà distribuito in forma cartacea, ma sarà possibile anche quella sera scaricarlo direttamente su tablet e smartphone dal sito internet delle parrocchie.

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 09 marzo 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore