Ancora vento: allarme folate in quasi tutta la Lombardia

Nella giornata di sabato ancora vento su diverse provincie, dalle Alpi all'Appennino Pavese

lago maggiore vento luino candido quatrale
Il fotografo luinese non si è fatto scappare lo spettacolo del lago Maggiore in questa giornata di vento

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, ha emesso un avviso di ordinaria criticita’ (codice giallo), per la giornata di domani, sabato 22 aprile, per rischio vento forte, sulle zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia) e IM-14 (Appennino pavese, provincia di Pavia)

Per maggiori informazioni sul sistema di allertamento in Regione Lombardia, consultare il sito istituzionale www.regione.lombardia.it nella sezione ‘A portata di mano’ alla voce ‘Allerte di Protezione Civile’. Si ricorda inoltre che e’ possibile consultare on-line i dati di monitoraggio della rete regionale al seguente indirizzo:
http://sinergie.protezionecivile.regione.lombardia.it/sinergie_wsp6/html/public/.

Si chiede ai sistemi locali di protezione civile di porsi in una fase operativa di ‘Attenzione’, cioe’ di predisporre il sistema
locale alla pronta attivazione di azioni di contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza
comunale, per la salvaguardia della pubblica incolumita’ e la riduzione dei rischi.

INDICAZIONI OPERATIVE – La Sala operativa chiede di segnalare con tempestivita’ eventuali criticita’ che dovessero presentarsi
sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala operativa di Protezione civile regionale: 800.061.160 o via mail all’indirizzo: cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it.

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.