Ristruttura la casa e getta tutto nel bosco

La scoperta fatta dai volontari di "strade pulite": chi ha abbandonato i rifiuti? Indaga la polizia locale

Ridipinge la casa e abbandona tutto nel bosco
Ridipinge la casa e abbandona tutto nel bosco

Bidoni di idropittura (bianca, rossa e arancione) un lavandino, cartongesso, rulli, secchi, calce: tutto gettato nel bosco in un piccolo dirupo a poca distanza dalla strada, a Rancio Valcuvia.

Galleria fotografica

Ridipinge la casa e abbandona tutto nel bosco 4 di 9

Il “grave atto d’inciviltà”, come scrive il pulitore della Valganna Damiano Marangoni, è avvenuto lungo la sp62 nel Comune di Rancio Valcuvia, al confine con Brinzio.

Nel bosco è stato è stato gettato di tutto: materiale vario riconducibile a lavori di ristrutturazione. Ma chi ha gettato tutto questo ha commesso un errore, lasciando sul posto uno scatolone con tanto di indirizzo.

Il materiale è stato riportato nella piazzola sovrastante “e poi abbiamo fatto la segnalazione alla Polizia municipale di Rancio Valcuvia”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ridipinge la casa e abbandona tutto nel bosco 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lollo82

    Perchè non si pubblica il nome e la faccia del simpatico personaggio che commette certi atti incivili?
    se non si fa problemi ad inquinare un bosco, non penso si vergogni a farsi vedere!!

  2. Scritto da mike

    Ok, si proceda quindi ad una sanzione esemplare e pesante! Ma in questo paese mai nessuno viene punito a dovere…e quindi questi trogloditi rischiano praticamente nulla! Poi però affibbiano una multa assurda di 3000 euro ad un ragazzo a Genova che aveva fatto pipì in strada, nel quartiere del porto dove immondizia e sporcizia la fanno da padrone! Ditemi voi se viviamo in un paese normale!