Roberto Curatolo presenta “Vite in chiaroscuro” alla Cuac

Appuntamento promosso dal Collettivo Lilith: lo scrittore racconta un mondo "al femminile"

Libri - Copertine generiche

Il collettivo Lilith ospita venerdì 21 aprile, alla Cuac di via Torino, un incontro con Roberto Curatolo, autore di “Vite in chiaroscuro”

«Il nostro Collettivo Lilith nasce dalla volontà di essere sul territorio luogo di cultura, di aggregazione e di supporto dedicati all’universo femminile» spiegano le promotrici».

«Abbiamo invitato un grande conoscitore dell’animo umano,  Roberto Curatolo, a presentare il suo  ultimo libro “ Vite in chiaroscuro”  perché sa dare voce al “ femminile” cogliendone i sacrifici silenziosi e le paure nascoste. In un’intervista del 2012  afferma: “Sono convinto che le donne siano di gran lunga più evolute dei maschi. Sono avanti in fatto di sensibilità, di equilibrio, di praticità. Sono certo che il mondo in mano alle donne sarebbe molto più vivibile”».

L’incontro si tiene alla Cuac, via Torino 64, Gallarate. Aperitivo dalle 19.30. Inizio presentazione ore 21.00: conduce Gianni Zuretti, letture a cura di Katia Pezzoni.

Venerdì

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.