“Tutti a teatro” con la maestrina di Menzago

L’associazione Noi Onlus in collaborazione con la Casa di Riposo San Gaetano-Opera don Guanella di Caidate presenta l’iniziativa teatrale “Tutti a teatro”

teatro in casa di riposo
foto varie

Torna alla Casa di riposo S Gaetano-Opera Don Guanella di Caidate di Sumirago l’associazione NOI Onlus. Dopo la prima iniziativa del 2015, un pomeriggio di musica e poesia, propongono l’iniziativa teatrale “Tutti a teatro” per gli anziani del centro e per le loro famiglie ma anche per tutti gli interessati.

Domenica 23 aprile porteranno in scena al teatro della Casa di riposo alle ore 16:00 la presentazione del libro “Chi ha ucciso la maestrina di Menzago?” di Giusi Tamborini, con lettura teatralizzata dell’attore Maurizio Albè. È la Storia di un crimine avvenuto a Menzago nel 1931, nel quale la vittima è una giovane maestra il cui destino, in un tardo pomeriggio di maggio, si fa buio.
Un giallo dai tratti noir che riguarda i paesi di Menzago e Albizzate e che a tutt’oggi è rimasto irrisolto.
L’ingresso allo spettacolo è libero. Ci sarà una presentazione dell’associazione NOI e a seguire lo spettacolo di un’ora e mezza circa.

L’Associazione NOI Onlus, con sede a Menzago di Sumirago, si occupa di volontariato con finalità sociali. Lo scopo fondante infatti è quello di aiutare gli altri e rendersi utile per il prossimo. Svolge attività di raccolta fondi, beneficenza, solidarietà, per l’acquisto di beni e attrezzature per aiutare anziani e persone bisognose per motivi di primaria necessità. L’obbiettivo principale dell’associazione è l’acquisto di un mezzo per effettuare il servizio di trasporto per anziani e persone bisognose per motivi sanitari.
Visite mediche, esami in ospedale, in strutture pubbliche o private, acquisto farmaci.

Per informazioni: tel. 3342815241 – mail ass.noi@virgilio.it
Facebook: Associazione NOI Onlus

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.