Varese esporta il modello 112 anche in Friuli

L'assessore Gallera ha annunciato la nascita del centralino unico nella regione a statuto speciale. Nella formazione del personale coinvolti anche il dottor Garzena e i suoi tecnici

centrale 112 varese

Un’altra regione italiana, dopo il Lazio, ha attivato il 112NUE, numero unico dell’emergenza e urgenza. E, ancora una volta, parte del merito è varesino, dell’equipe del dottor Guido Garzena, prima ad attivare in Italia il centralino che raccoglie tutte le chiamate di soccorso per poi smistarle agli operatori di secondo livello operativi.

Tra i formatori del nuovo centralino friulano ci sono stati anche tecnici varesini che hanno agito nell’ambito di Areu regionale: «Siamo lieti di aver fornito la nostra collaborazione, attraverso Areu, l’agenzia da cui è nata la prima sperimentazione, che forte della sua esperienza forma il personale di tutte le regioni che decidono di aderire, contribuendo alla creazione di un servizio omogeneo sul territorio» ha detto l’assessore regionale al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera intervenendo, con la presidente della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani , alla presentazione dell’avvio del 112, numero unico di emergenza europeo, questa mattina, nella sede della Protezione civile di Palmanova, in provincia di Udine.

«L’introduzione del NUE 112 in Lombardia – ha spiegato- ci ha permesso di eliminare il 53 per cento di inappropriatezza delle chiamate, con una conseguente riduzione del carico di lavoro telefonico in ingresso sulle Centrali Operative del 118 e migliore gestione del soccorso sanitario».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.