60 campioni dell’automobile premiati davanti alla Basilica per i 90 anni di Aci

Erano sessanta i campioni regionali di specialità chiamati ieri sera, 9 maggio 2017, sul palco di Piazza San Vittore, durante la cena di gala organizzata per i 90 anni

Cena di gala e 60 premiati per i 90 anni di Aci

(Foto di Cristina Dei Poli)
Erano sessanta i campioni regionali di specialità chiamati ieri sera, 9 maggio 2017, sul palco di Piazza San Vittore, durante la cena di gala organizzata, nel grande spazio del sagrato della basilica, per i 90 anni dell’associazione automobilistica italiana.

La cena di gala Aci

Galleria fotografica

Cena di gala e 60 premiati per i 90 anni di Aci 4 di 10

Tra i premiati c’erano anche alcuni varesini, come il pilota Dario Canuto con il navigatore Andrea Foletti (vincitori Trofeo Rally nazionale, classe A0/A5) e il pilota di Brebbia Cosimo De Tommaso (vincitore gruppo A7/Super1600).

SPORT AUTOMOBILISTICO, UN TREND IN ASCESA

In Lombardia e nel Varesotto è in leggera ma costante espansione il gruppo degli sportivi che praticano lo sport dell’automobilismo. Le licenze agonistiche sono oltre 6600, di cui quasi 500 a Varese e provincia. Le specialità che godono di un positivo dinamismo erano e restano quelle della velocità in autodromo e dei rally stradali, anche se restano rilevanti le presenze nel karting, offroad e slalom. A certificare il ruolo di leadership che svolge la Lombardia a livello nazionale è intervenuto ieri a Varese il presidente nazionale Aci, Angelo Sticchi Damiani, affiancato dal coordinatore degli Aci lombardi il varesino Giuseppe Redaelli e dal delegato regionale e provinciale Alessandro Tibiletti.

I PREMIATI A LIVELLO PROVINCIALE

Oltre alla premiazione regionale si è svolta quella provinciale. Campioni sociali sono stati Raffaele Marciello (velocità, 366 punti), Mauro Miele (pilota rally, 304 punti) e Roberto Mometti (navigatore, 289 punti). Sono stati premiati per la velocità anche Luca Magnoni(255), Alessio Rovera(232), William Selmo(216), Stefano Falcetta (176), Giacomo Jelmini(171 punti). Tra i piloti rally, alle spalle di papà Mauro si è classificato il figlio Simone Miele (270), quindi Giacomo Ogliari (125), Marco Oldani (120), Paolo Comendulli (64), Antonio Statti (62) e Luca Montemagno (60). Alle spalle del campione Mometti, hanno ritirato premi d’onore altri navigatori: Luca Lucini (216), Thomas Tamburrano (176), Pietro D’Agostino (148), Federica Zanoli (136) e Davide Sartoris (81). Per competizioni speciali premiati Andrea Alfano e Carmen Marsiglia(167 punti), tra le scuderie riconoscimenti ad Asd Laghi per l’organizzazione del rally omonimo, Girasole Vergiate, scuderie Insubria Corse e Valcuvia Corse e per le storiche Loro Piana Classic.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Cena di gala e 60 premiati per i 90 anni di Aci 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.