A Cazzago ne succedono delle belle

Sabato 6 maggio 2017 ore 21 nel salone dell’oratorio la Compagnia Dialettale Cazzaghese e i Ragazzi dell’Oratorio presentano "A Cazagh quest e alt" una divertente commedia in tre atti

Avarie
Foto varie

Sabato 6 maggio 2017 ore 21 nel salone dell’Oratorio di Cazzago Brabbia la Compagnia Dialettale Cazzaghese e i Ragazzi dell’Oratorio presentano “A Cazagh quest e alt” una divertente commedia in tre atti di Rosella Orsenigo.

La vicenda è ambientata nei lontani anni in cui il paese era meta di villeggiatura.
Cazzaghesi e milanesi si trovano a convivere nell’unica trattoria con alloggio la cui proprietaria, una vedova con due figli, si prodiga a rendere gradevole il soggiorno dei suoi clienti.
Amori, amicizie, avventure rendono indimenticabili le giornate di vacanza degli ospiti ma suscitano qualche malumore tra coloro che in paese vivono.
Una sera gli straordinari “contatti con uno spirito” apparso durante una seduta spiritica, organizzata per gioco da alcune ospiti, creano scompiglio e turbano gli animi.
Le rivelazioni di un cazzaghese, cliente abituale, sveleranno il mistero e riporteranno la serenità.

Ingresso libero

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.