A settembre riapre Lo Scarabocchio, più grande e accogliente

Visita del Sindaco Galimberti, accompagnato dagli assessori Civati e Dimaggio, al cantiere del nido di viale Aguggiari che riaprirà a settembre con 14 posti in più

Asilo nido lo scarabocchio
visita al cantiere del Sindaco Galimberti

Scuole sicure, accoglienti e più efficienti. Nel programma della giunta varesina, l’edilizia scolastica ha un posto di rilievo. Per questo, in vista della presentazione del primo bilancio dell’era Galimberti, lo stesso sindaco, accompagnato dagli assessori Civati e Dimaggio, ha fatto visita al nido “Lo Scarabocchio” di viale Aguggiari e dove sono in corso lavori di ristrutturazione: « La nostra visita serve per monitorare l’andamento delle opere – ha spiegato Davide Galimberti – perché i tempi vengano rispettati così da restituire la scuola ai bimbi sin dal prossimo settembre. Ma siamo anche qui oggi per dimostrare che la città sta cambiando, stiamo investendo sul comparto scuole per garantire a tutti gli alunni sicurezza e ambienti qualificati».

Galleria fotografica

Lavori in corso al nido Lo Scarabocchio 4 di 6

Dallo scorso settembre, il nido di Viale Aguggiari è sottoposto a un lavoro di ristrutturazione che interessa sia l’adeguamento previsto nel tema della sicurezza ma anche la rivisitazione degli spazi con nuove divisioni tra gli ospiti, lattanti e diversi: « Quanto si sta facendo va anche nell’ottica delle novità previste dalla riforma scolastica per la fascia 0/6 anni – ha spiegato l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio – siamo in attesa dei decreti attuativi ma siamo pronti per adottare nuovi percorsi pedagogici-didattici integrati tra nido e infanzia».

Le opere in corso sono di adeguamento funzionale e ridistribuzione di spazi sia per bambini sia per i genitori perché le innovazioni previste dalla riforma pongono grande attenzione sul supporto alla genitoralità: « Si tratta di interventi per un costo di 280.000 euro – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – e fanno parte del più corposo pacchetto da 6 milioni di euro stanziato per interventi in circa il 65% degli edifici scolastici comunali ».

I lavori in corso prevedono: la realizzazione del servizio igienico per i disabili e dell’ufficio di coordinamento vicino all’ingresso della scuola per una miglior accoglienza dei genitori e dei piccoli utenti. La realizzazione di nuovi spogliatoi e il rifacimento del locale lavanderia e stireria. La realizzazione di un nuovo locale deposito nei pressi delle aule dedicate ai lattanti. Verrà inoltre incrementato l’impianto di rivelazione incendi, potenziato l’impianto di illuminazione di emergenza e realizzate uscite di emergenza da ogni aula. E’ inoltre prevista la sostituzione di tutti i serramenti.

A cantiere terminato, lo Scarabocchio sarà in grado di aumentare anche la sua offerta di posti passando da 50 a 64 con ambienti nuovi e adatti alle due differenti tipologie di bimbi.

L’intero piano degli interventi per le Scuole del Comune di Varese pianificati per il 2017 e il 2018 coinvolge 28 edifici scolastici tra nidi, materne, primarie e secondarie di primo grado di Varese. Interessa più della metà degli edifici scolastici e si dividono sostanzialmente in tre ambitiscuole moderne (manutenzioni straordinarie renderanno gli edifici moderni e al passo con i tempi), scuole curate (manutenzione ordinaria), scuole sicure e accessibili (interventi di prevenzione incendi e per l’abbattimento delle barriere architettoniche). Tra le opere in corso c’è anche l’intervento alla primaria Canetta di sant’Ambrogio, un intervento strutturale sostanzioso che dovrebbe concludersi a ottobre.

di
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lavori in corso al nido Lo Scarabocchio 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.