A Villa Della Porta Bozzolo i fiori si annusano e si mangiano

Inizia questo fine settimana "Maggio in fiore", la rassegna dedicata al mondo della floricoltura e del giardinaggio con tanti appuntamenti, tra i quali il picnic botanico e workshop

villa della porta bozzolo

Avrà inizio questo fine settimana la manifestazione “Maggio in fiore” a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno. Una rassegna di eventi e attività tutti dedicati al mondo della floricoltura e del giardinaggio ma non solo. Gli eventi in programma infatti, sono per tutta la famiglia ad iniziare dal Picnic botanico in programma per domenica 14 maggio a cura di Cynara Flair che proporrà due semplici quanto gustosi menu per adulti e per bambini. Portate quindi, la vostra coperta perchè sul prato della villa ci saranno piatti gustosi che avranno come ingrediente speciale i fiori (qui tutte le informazioni).

E sempre i fiori si potranno gustare nel workshop in programma domenica, alle 16, a cura di Antonella Guzzardi che parlerà dei fiori eduli e delle piante commestibili e del loro uso in cucina per un’alimentazione più consapevole. Per chi ama la fotografia invece, l’appuntamento è per sabato (alle 15 alle 17 e 30) a cura di Carlo Franchi dove la macchina fotografica diventa il mezzo per esaminare da vicino la natura e imparare a conoscerla (qui tutte le informazioni).

Ma non è tutto. Ad accogliere i visitatori ci saranno le istallazioni floreali di Sofia Meda. Archietto e fotografa creerà per la villa tre speciali istallazioni di grande impatto estetico nella corte d’onoro della villa, offrendo al visitatori un’esperienza di immersione nella natura, tra lentischi, piante aromatiche e rose botaniche.

Il programma di sabato 

Ogni ora, nelle giornate di sabato, si potranno effettuare visite guidate alla villa, mentre le visite botaniche a cura dei giardinieri della villa saranno così organizzate: dalle ore 11 alle 15 si terranno le visite al parco e al roseto e dalle 12 alle 16 seguirà un corso di coltivazione delle rose.

Inoltre, la villa ospiterà inoltre una rassegna di attività dedicate all’intensa e simbiotica relazione tra uomo e natura. Sabato alle ore 15 appuntamento con Calendimaggio, laboratorio per bambini a cura di Archeologistics ispirato agli antichi riti del folklore europeo che celebrano la primavera. Si realizzeranno ghirlande, scettri, mazzolini di fiori e ghirlande per decorare casa.

Alle 16.30 la conferenza di Renato Bruni dal titolo “Le piante sono brutte bestie – La scienza in giardino”, punto di vista inedito su orti privati, parchi urbani e balconi fioriti, scrutati da una prospettiva scientifica ed ecologica.

Il programma di domenica

Domenica 14 maggio, oltre alle consuete visite guidate alla villa dalle ore 10 alle 18, dalle 12 sarà possibile partecipare a un picnic botanico a cura di Cynara Flair e al laboratorio a cura di Antonella Guzzardi, come spiegato sopra. Per i più piccoli, alle ore 11.30, 14.30 e 16.30 appuntamento con il laboratorio Calendimaggio, a cura di Archeologistics.

L’appuntamento con “Maggio in fiore” continua il 20 e il 21, il 27 e il 28 maggio, dalle ore 10 alle 18.

Ingressi manifestazione: Intero € 8.50; Iscritti FAI e Ridotto (bambini 4-14 anni) € 4;
Ingressi workshop: Intero € 30; Iscritti FAI € 24
Picnic botanico + ingresso alla villa: Intero € 26; Ridotto (bambini 4-14 anni) € 14; Iscritti FAI € 21
Acquisto on line su https://www.eventbrite.it/
Giorni e orari: sabato 27 e domenica 28 maggio, dalle ore 10 alle 18
Per informazioni: Villa Della Porta Bozzolo – tel. 0332/624136; e-mail: faibozzolo@fondoambiente.it; www.villadellaportabozzolo.it
Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it e su www.maggioinfiore.it.

Foto di Davide Poerio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.