A Villa Toeplitz fioriscono i “Giardini letterari”

Prende il via oggi giovedì 25 maggio la kermesse "I giardini lettarari". Un ricco programma per tutta l'estate

villa toeplitz nuova
villa toeplitz nuova

I buoni titoli sono sempre frutto di una sintesi riuscita, e “I giardini letterari” non fanno eccezione. Unire i giardini, simbolo di Varese, alla letteratura è un’operazione intelligente. Coopuf iniziative culturali in collaborazione con il Premio Morselli, organizzatori della kermesse letteraria, propongono da oggi, 25 maggio, fino a settembre un programma denso con ben diciassette incontri. La direzione artistica, affidata alla scrittrice Cristina Bellon, ha ben bilanciato la presenza di autori  ed editori locali e nazionali, spaziando dalla letteratura alla saggistica. Il debutto è affidato ad Antonio Armano, giornalista de “Il fatto quotidiano”, autore del romanzo “La signora con il cagnolino e le nuove russe col pitbull” (Edizioni Clichy), in cui racconta la Russia di un tempo e quella di oggi.

OGNI GIOVEDI’ A VILLA TOEPLITZ
Ogni giovedì da maggio a settembre alle ore 18 e 30 “I giardini letterari” animeranno Villa Toeplitz. Quasi una vocazione per questi giardini che già nel passato avevano ispirato la scrittrice Edvige Mrozowska, seconda moglie del banchiere Toeplitz e apprezzata narratrice di viaggi avventurosi in giro per il mondo. Poiché Varese è nota per il suo clima incerto, nel caso in cui Giove Pluvio scatenasse la sua ira a offrire riparo ad autori e lettori sarà la prestigiosa villa antica, all’Insubria University Club.

IL PROGRAMMA
“I giardini letterari” inizieranno il 25 maggio e proseguiranno fino al 21 settembre.

25 maggio – sarà ospite Antonio Armano, giornalista de “Il fatto quotidiano”, con il suo ultimo romanzo “La signora con il cagnolino e le nuove russe col pitbull” (Edizioni Clichy). Ci racconta la Russia che era e quella che è diventata. Modera: Linda Terziroli

1 giugno – verrà presentata l’antologia di 20 racconti gialli “Delitti di lago vol. 3” (Morellini editore), ambientati sui nostri laghi. All’incontro saranno presenti, oltre alla curatrice Ambretta Sampietro, tre degli autori: Aldo Lado, Giorgio Maimone e Duilio Parietti. Modera: Cristina Bellon

8 giugno – appuntamento con la scienza insieme a Mario Agostinelli, che presenta un saggio scritto a quattro mani con Debora Rizzuto: “Il mondo al tempo dei quanti” (Mimesis). Una visione filosofica della società post-moderna. Modera: Cristina Bellon

15 giugno – pedalando sulla sua bicicletta, il giornalista varesino Gianni Spartà ci presenta il suo ultimo libro “Dimmi perché parti” (Edizioni dEste). Modera: Cristina Bellon

22 giugno – definita la signora del thriller, Elisabetta Cametti ci farà conoscere “Caino” (Cairo), un romanzo che vi terrà con il fiato sospeso. Modera: Cristina Bellon

29 giugno – la storia vera di un figlio raccontata da una madre: Carolina Bocca ci presenta “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio” (Mondadori). Modera: Cristina Bellon

6 luglio – Alessandro Barbaglia, librario novarese, ha fatto innamorare platee con il suo romanzo, candidato al Premio Bancarella 2017: “La locanda dell’ultima solitudine” (Mondadori). Modera: Cristina Bellon

13 luglio – protagonista sarà Virginia Bramati, milanese, che presenterà il suo ultimo romanzo “Tutta colpa della mia impazienza” (Giunti) e il segreto che possiedono alcuni fiori. Modera Cristina Bellon

20 luglio – Silvio Raffo ci propone un nuovo libro di poesie “Corpo Segreto” (Lietocolle) e presenta il suo film, appena uscito negli Usa, “The voice of the stone” del regista Eric D. Howell. Modera: Linda Terziroli

27 luglio – Emiliano Bezzon, comandate della Polizia Locale di Varese, parlerà del suo giallo “Il manoscritto scomparso di Siddharta” (Robin Edizioni). Modera: Marco Odorico

03 agosto – instancabile scrittore, G.L. Barone presenta la sua ultima novità, in esclusiva per i Giardini Letterari, “La settima profezia” (Newton Compton). Modera: Andrea Minidio

10 agosto – Inseguendo le stelle: reading, drink & stars. Un momento magico, dove cielo e terra si incontreranno

24 agosto – un appuntamento del tutto particolare quello con Marco Marcuzzi, che ci allieterà con le sue composizioni musicali e con “Thrillogy” (Macchione), tre brevi romanzi noir, inseriti nella cornice del Lago Maggiore. Modera Roberta Colombo

31 agosto – Da Roma, Matteo Persica, verrà a raccontarci la storia di un’attrice simbolo del cinema italiano: “Anna Magnani. Biografia di una donna” (Odoya). Modera: Michele Todisco

7 settembre – da chimico a scrittore: è solo una questione di dosi. Carlo Alfieri ci propone, fresco di stampa, il romanzo “Solar Park” (Edizioni dEste). Modera: Roberta Colombo

14 settembre – Dino Azzalin e Serena Contini ci faranno conoscere “Il fuoco nascosto. La vita e la poesia di Luciana Guatelli nella cultura del suo tempo” (NEM). L’archivio della poetessa donato al Comune di Varese.

21 settembre – cosa c’è meglio di un brindisi per chiudere i “Giardini Letterari 2017”? Sergio Redaelli ci presenta “Varese terra da vino”. Modera: Linda Terziroli. A seguire degustazione di vini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.