Arrestati gli autori dell’omicidio di Canegrate

Il risultato dopo mesi di complesse indagini. I 5 responsabili, di età compresa tra i 25 e i 39 anni, erano in fuga: sono stati catturati a Altopascio, Zagarolo, e Lier (Belgio)

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Busto Arsizio nei confronti di cinque cittadini albanesi ritenuti responsabili del duplice omicidio di Canegrate.
(tutti gli articoli sull’omicidio).

Galleria fotografica

Omicidio canegrate 4 di 14

Gli uomini, di età compresa tra i 25 e i 39 anni, 3 dei quali fratelli, avevano ucciso 2 cugini di 29 e 36anni, loro connazionali il 10 novembre 2016: l’attività d’indagine, avviata dai Carabinieri subito dopo l’agguato e il ritrovamento dei due cadaveri a bordo di un’auto ribaltata e raggiunta da numerosi colpi d’arma da fuoco, ha permesso di accertare come il delitto fosse maturato all’interno di una faida per la gestione del territorio tra gruppi criminali operanti nel traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo una serie di spostamenti tra varie città del centro-nord Italia, l’Albania e il Belgio, nel tentativo di sottrarsi non solo alle indagini ma anche alle regole del “Kanun” (codice medievale tuttora in uso soprattutto nel nord dell’Albania e alternativo alla legge statale), gli indagati sono stati catturati a Altopascio (LU), Zagarolo (RM), e Lier (Belgio), dove si era erano stabiliti.

Ulteriori dettagli saranno divulgati nella mattinata, nel corso della conferenza stampa prevista per le 11.30 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Milano.

omicidio canegrate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Omicidio canegrate 4 di 14

Video

Arrestati gli autori dell’omicidio di Canegrate 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.