Bando per nuovi vigili: ne arriveranno due

Il sindaco Alessandro Fagioli annuncia il bando di concorso per la copertura di due posti a tempo indeterminato e orario pieno nel comando di polizia locale

incidente corso XX settembre Busto Arsizio
incidente corso XX settembre Busto Arsizio polizia locale

“Facciamo un passo avanti nel programma sicurezza andando a implementare il numero degli agenti presenti sul territori”. Così il sindaco Alessandro Fagioli annuncia il bando di concorso per la copertura di due posti a tempo indeterminato e orario pieno nel comando di polizia locale.

L’incremento della pianta organica del comando guidato dal comandante Giuseppe Sala era proprio uno dei cavalli di battaglia della sua campagna elettorale: “Purtroppo fino a questo momento era stato possibile soltanto pubblicare bandi di mobilità che non erano andati a buon fine. Ora invece chi è davvero interessato potrà partecipare al concorso, che ci permetterà di aggiungere altre due unità alle 30 già presenti all’interno del nostro corpo di Polizia locale. La graduatoria inoltre sarà valida per tre anni, in modo che si potrà sostituire il personale che potrebbe andare in pensione oppure ampliare ulteriormente, in caso di disponibilità, il corpo stesso”.

Per l’ammissione al concorso, fra le altre caratteristiche, bisogna avere età compresa fra i 18 e i 40 anni, avere almeno il diploma di maturità, possedere la patente di guida di categoria B non speciale. Inoltre bisogna essere abilitati alla guida di motocicli con cambio manuale anche superiore a 35 kW (patente A3 o A senza limiti). Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 16 giugno, nei giorni successivi si provvederà ad effettuare le prove scritte, orali e pratiche (guida di motocicletta con cambio manuale).

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 27 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.