Varese News

Bestie di Satana, Elisabetta Ballarin esce dal carcere

Lo ha deciso il Tribunale di sorveglianza di Brescia, che ha concesso l'affidamento in prova per la ragazza che venne condannata a 22 anni per l'omicidio di Mariangela Pezzotta

elisabetta ballarin bestie di satana

Elisabetta Ballarin, condannata a 22 anni di carcere nell’ambito dell’inchiesta sulle Bestie di Satana, ottiene l’affidamento in prova ai servizi sociali.

Lo ha deciso il Tribunale di sorveglianza di Brescia, che ha concesso l’affidamento in prova per la ragazza che venne condannata per l’omicidio, in concorso con Andrea Volpe, di Mariangela Pezzotta.

All’epoca del delitto, il 29 gennaio 2004, Elisabetta Ballarin aveva da poco compiuto la maggiore età. Oggi ha 30 anni e in carcere ha studiato e si è laureata in grafica e comunicazione.

Il suo percorso di riabilitazione non è ancora concluso, ma dopo il periodo di semilibertà di cui godeva già da un anno, è pronta, secondo il tribunale bresciano, per lasciarsi definitivamente alla spalle il suo tragico passato e ricostruirsi una nuova vita.

TUTTI GLI ARTICOLI SULLE BESTIE DI SATANA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.