Calemme: “Gregori ha ragione, Galimberti non ascolta”

Fibrillazione in maggioranza, la consigliera di Forza Italia si schiera con il ribelle della lista Galimberti

centrodestra varese lega forza italia

Riceviamo e pubblichiamo

Varese riparte…dall’egoismo del Sindaco Galimberti!
A dirlo non è l’opposizione,ma il Consigliere di maggioranza Mauro Gregori.
Da tempo il collega Gregori lamenta una mancanza di ascolto da parte del Sindaco Galimberti,mancanza confermata prima dalle parole e poi dalle dimissioni del fu Consigliere Comunale Andrea Bortoluzzi.
Dinnanzi alle ultime dichiarazioni di Gregori non si può tacere e passare oltre come si è già fatto in passato: è giusto che consiglieri comunali democraticamente eletti siano trattati come belle statuine o,peggio,come marionette?

L’incoerenza di questo Sindaco e della sua Giunta è notevole: si può professare per due anni un’apertura all’ascolto e alla collaborazione, salvo poi non interpellare neanche i propri consiglieri comunali? Si possono promettere ascolto e confronto ai cittadini e alle castellanze per poi dimenticarsi completamente di questi?

Gregori conferma: si può e le scelte di un’intera città sono nelle mani di 2/3 persone!
È inaccettabile il comportamento di un Sindaco che da garante dell’interesse pubblico,quale dovrebbe essere,si trasforma in fautore del disinteresse pubblico.
Tale disinteresse è palpabile dalle scelte compiute dalla Giunta Galimberti in questo anno di amministrazione e sottolineate da Mauro Gregori.Scelte che,in poche parole, non puntano al bene del cittadini,ma sono tutte volte a mettere le mani nelle loro tasche:Piano Sosta,Aumento delle Tariffe Asili e Scuole Primarie,Tari…

Sono d’accordo con il collega Gregori nell’affermare che manchi passione politica,ma non smetterò mai di sostenere e ripetere che a questa si aggiunga anche l’ incompetenza.

Il Sindaco Galimberti rinsavisca o si faccia da parte:l’anno di prova sta giungendo al termine e avrà capito anche lui che amministrare non è un gioco né può essere considerato tale.
Lo faccia nell’interesse di quelli che dovrebbero essere i Suoi cittadini altrimenti sarà lecito porsi la stessa domanda del Consigliere di maggioranza: al potere per personalismi e calcoli personalistici o per Varese e i Varesini?

Carlotta Calemme,Consigliere Comunale Forza Italia

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.