Cannabis, il nemico immaginario

Sabato 6 maggio a partire dalle 17 all'associazione VareseVive un incontro pubblico organizzato dal Meetup 5Stelle di Varese

cannabis

Si terrà sabato 6 maggio a partire dalle 17 all’associazione VareseVive in via San Francesco D’Assisi 26 a Varese, un incontro pubblico sul tema “Cannabis, il nemico immaginario”.

L’incontro, organizzato dal Meetup 5Stelle di Varese, affronterà i livelli legislativi regionali e nazionali cui si fa riferimento, e i suoi molti possibili utilizzi in campo medico, industriale, ambientale della Cannabis, con un particolare focus sull’utilizzo terapeutico.

«Al solo sentir nominare la parola “Cannabis”, molti liquidano istintivamente il discorso con una semplice frase : “È droga” – spiegano gli organizzatori – Non importa raccontare quanto la canapa sia stata storicamente importante per l’economia dei nostri territori, o raccontare che, a differenza di fumo e alcool, di cannabis non sia mai morta neanche una persona. Parlare “laicamente” di canapa, dei suoi derivati e dei suoi possibili utilizzi, di quanto sia una risorsa importante sia sociale che economica, senza pregiudizi, è l’obiettivo del nostro incontro».

Sull’utilizzo in campo terapeutico, interverrà il dottor Carlo Grizzetti, Dirigente Anestesia e Rianimazione presso il reparto di terapia del dolore dell’Azienda Ospedaliera di Varese: «Avremo a questo proposito anche una testimonianza diretta di un nostro caro compagno di viaggio e concittadino, che racconterà la sua particolare esperienza sull’uso, a carico della Regione, di costosissimi farmaci acquistati dall’Olanda a prezzi da capogiro».

L’architetto Stefano Lucini, esperto in bioedilizia e materiali costruttivi ecologici, affronterà l’utilizzo della canapa in edilizia, mentre il senatore M5S Alberto Airola, componente dell’intergruppo parlamentare che sta lavorando alla stesura di una proposta di legge condivisa sulla liberalizzazione della cannabis.

«Vogliamo dare anche noi un contributo a questo dibattito, con la pragmaticità e la chiarezza che ci contraddistinguono, per andare dritti al punto, in un territorio che mostra storicamente una certa ritrosia culturale su alcuni temi : la canapa è una risorsa eccezionale – concludono gli esponenti M5S Varese che hanno organizzato l’incontro – Per questo il nostro invito è rivolto in particolare ai critici, ai dubbiosi, ai curiosi, ai prevenuti. E anche agli smemorati, perché i loro nonni del Varesotto si ricordano bene della canapa, e sanno che abbiamo ragione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.