Cattaneo portavoce territori su Strategie Macroregionali Ue

Il Presidente del Consiglio regionale nominato relatore del parere su attuazione e implementazione

Avarie
Foto varie

Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo sarà relatore del parere al Comitato delle Regioni sullo stato di attuazione delle Strategie Macroregionali Ue.

Lo ha deciso oggi la Commissione Politica di coesione territoriale e bilancio (Coter) riunita a Bruxelles per la seduta di lavoro.

Le strategie macroregionali sono una nuova forma della politica europea di grandissimo interesse, ma ancora di non definita implementazione – ha affermato Cattaneo –. Il parere del Comitato delle Regioni è formulato a partire da un documento della Commissione che prevede un confronto tra le strategie macroregionali di tutta Europa per capire dove funzionano meglio. Questo è significativo per l’Italia che è coinvolta direttamente in questo tipo di strategia per lo sviluppo dei territori. La Lombardia si è spesa moltissimo su questo tema: questo lavoro ci permetterà di vedere come si stanno sviluppando e come possiamo concretamente intervenire”.

Il parere sarà discusso nella sessione plenaria del Comitato delle Regioni nel mese di dicembre. L’Italia è coinvolta direttamente in due strategie la adriatico-ionica e quella alpina.

Durante l’incontro il Presidente Cattaneo ha illustrato inoltre il programma di lavoro del seminario organizzato dalla Commissione Coter del Comitato delle Regioni che si svolgerà al Joint Research Centre di Ispra (Varese) mercoledì 7 giugno. L’incontro verterà sul tema della Cooperazione transfrontaliera. Nella mattinata di giovedì 8 giugno i partecipanti avranno anche l’occasione di effettuare un sopralluogo al Cantiere AlpTransit in particolare ai lavori per la Galleria di base del Monte Ceneri. I leader locali europei saranno accompagnati da una delegazione elvetica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.