Cento anni di Rinascente in una mostra

Il m.a.x. museo celebra i grandi magazzini con una grande esposizione dedicata alla grafica e il design della sua comunicazione

La Rinascente in mostra
Il m.a.x. museo celebra i grandi magazzini con una grande esposizione dedicata alla grafica e il design della sua comunicazione

La Rinascente ha costituito per generazioni il mito dello shopping. I grandi magazzini nel cuore di Milano hanno dettato gusto e tendenze e una grande mostra al m.a.x. museo di Chiasso celebra i cento anni della fondazione, ripercorrendo la storia grafica e comunicativa del negozio, vero e proprio laboratorio di sperimentazione della grafica e del design.

Galleria fotografica

La Rinascente in mostra 4 di 18

Con un nome La Rinascente, evocativo di un’epoca, nacque dalla vena poetica di Gabriele D’Annunzio, aprì i battenti nel 1917 e l’esposizione presenta oltre 500 materiali, fra cui manifesti anche di grandi dimensioni, locandine, pubblicità, cartoline, carte da imballo, biglietti d’auguri, bozzetti, campagne fotografiche e molto altro: donne esili e raffinate con la sciarpa che prende il volo insieme alle valigie, cavalli a dondolo che di notte fanno visita a bambini addormentati, scale mobili che si rincorrono, pesci azzurri che fanno il girotondo o ancora Babbo Natale che si affaccia da un sacco pieno di doni.

Dai manifesti in stile liberty disegnati da Marcello Dudovich al monogramma “lR” progettato da Max Huber alle fotografie di Oliviero Toscani, la storia della Rinascente ci offre un secolo di comunicazione d’impresa sempre sorprendente e all’avanguardia.
L’esposizione racconta così i progetti di tantissimi collaboratori, oggi considerati veri e propri maestri nel campo della grafica, della comunicazione visiva e del design, fra cui Achille Luciano Mauzan, Marcello Dudovich, Leopoldo Metlicovitz, Max Huber, Albe Steiner, Lora Lamm, Giancarlo Iliprandi, Brunetta Mateldi Moretti, Pegge Hopper, Roberto Maderna, Roberto Sambonet, Massimo Vignelli, Bob e Ornella Noorda, Aoi Huber Kono, Heinz Waibl, Salvatore Gregorietti, Giovanna Graf, Bruno Munari, Franco e Jeanne Grignani, Italo Lupi, Carlo Pagani, Giancarlo Ortelli, Richard Sapper, Mario Bellini e molti altri, senza dimenticare fotografi come Aldo Ballo, Ugo Mulas, Serge Libiszewski, William Klein e Oliviero Toscani.

In contemporanea, con progetto complementare, a Palazzo Reale di Milano, nell’Appartamento del Principe, si terrà “lR100. RINASCENTE. Stories of innovation” (24 maggio – 24 settembre 2017) incentrata sulla storia dei grandi magazzini.

L’esposizione – curata da Mario Piazza, docente presso il Dipartimento di Design, Scuola del Design del Politecnico di Milano, e da Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e di Spazio Officina di Chiasso – è parte della stagione 2016–2017 del Centro Culturale Chiasso, che si declina nel nome della “creatività”.

Connaturata con la sua origine, che guardava con fiducia al progresso e alla cultura della modernità, la Rinascente ha di fatto visto nascere e aiutato lo sviluppo delle discipline legate alla comunicazione, alla vendita e a una vera e propria “messa in scena” del prodotto. La mostra presenta così i vari ambiti che la Rinascente tocca nella sua storia centenaria: dall’arte al servizio della réclame al cartellonismo, dalla grafica progettata all’imballaggio come sistema comunicativo, dagli allestimenti alla cultura di presentazione scenografica delle merci, dalla pubblicità classica al sistema innovativo del design.

LA RINASCENTE
100 ANNI DI CREATIVITÀ D’IMPRESA ATTRAVERSO LA GRAFICA
m.a.x. museo (Via Dante Alighieri 6), Chiasso (Svizzera)
20 maggio – 24 settembre 2017
Orari: Martedì–domenica, ore 10.00–12.00 e 14.00–18.00, Lunedì chiuso (tranne lunedì 5 giugno 2017)
Chiusura estiva del m.a.x. museo
Da lunedì 31 luglio a lunedì 21 agosto 2017 compresi
Aperture speciali
Giovedì 25 maggio 2017 (Ascensione)
Domenica 4 giugno 2017 (Pentecoste)
Lunedì 5 giugno 2017 (Lunedì di Pentecoste)
Giovedì 15 giugno 2017 (Corpus Domini)
Giovedì 29 giugno 2017 (SS. Pietro e Paolo)
Ingresso

Intero: CHF/Euro 10.-
Ridotto (AVS, AI, studenti, TCS, TCI, FAI SWISS, FAI, convenzionati): CHF/Euro 7.-
Scolaresche e gruppi di minimo 15 persone: CHF/Euro 5.-
Metà prezzo: Chiasso Card
Gratuito: bambini fino a 7 anni, giornalisti, Passaporto Musei svizzeri, ICOM, Visarte, Aiap, associazione amici del m.a.x. museo
Entrata gratuita: ogni prima domenica del mese
Informazioni t +41 91 695 08 88, info@maxmuseo.ch, www.centroculturalechiasso.ch

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Rinascente in mostra 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.