“Come il sole ad est” , il musical della Compagnia degli Psichifralli al Manzoni

Dopo i grandi successi di "Pinocchio" e "Peter Pan", la Compagnia dei Pischifralli torna sul palco con un terzo musical che ha già raccolto applausi in più di 20 repliche

locandia
Foto varie

Il teatro Manzoni di via Calatafimi propone lo spettacolo “Come il sole ad Est” della Compagnia degli Psichifralli.

Un paese troppo piccolo per contenere i sogni di una ragazza bella e piena di talento. Un paese in due dimensioni che non dà prospettive. Un corpo reso deforme dal castigo di un incantesimo, prigione per un’anima che cerca perdono. Impossibile quando il proprio giudizio su di sé è implacabile. La fatica di un incontro che inizialmente è uno scontro, la difficoltà di guardarsi andando oltre alle apparenze e una dannata rosa che non fa altro che perdere petali.

E poi accade, nessuno sa bene come, che un raggio di sole squarci le tenebre: succede che un castello tenebroso, ma ricco di umanità, diventi ” Casa ” per sempre. Succede che lo sguardo dal quale si fuggiva diventi il sogno tanto rincorso, che finalmente è realtà. Succede, se solo sappiamo lasciarci sorprendere.

Dopo i grandi successi di ” Pinocchio ” e ” Peter Pan ” , la Compagnia dei Psichifralli torna sul palco con un terzo musical che dal 2014 ha raccolto applausi in più di 20 repliche e in diversi teatri della Lombardia. Gli sforzi messi in campo sono notevoli: lo spettacolo presenta notevoli difficoltà sceniche, tra le quali la presenza di numerosi personaggi sul palco, un grande impegno canoro e coreografico, costumi sontuosi e una complessa scenografia.

L’appuntamento è al teatro Manzoni di via Calatafimi il 13 maggio alle 21. Ulteriori informazioni le trovate qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.