Con 50 grammi di cocaina in macchina, arrestato dai carabinieri

Tradito dal nervosismo causato dal controllo dei militari legnanesi. In casa trovate ingenti somme di danaro. Torna in cella anche un 19enne che non rispettava gli arresti domiciliari

Droga carabinieri

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Legnano, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno controllato in città un extracomunitario residente in zona che, a bordo della propria auto, alle verifiche dei militari si mostrava particolarmente nervoso.

Eseguita una perquisizione personale, il 37enne veniva trovato in possesso di 50 grammi di cocaina mentre alla successiva perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di ingenti somme di denaro in euro e dollari. La persona è stata quindi tratta in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto in mattinata presso il Tribunale di Busto Arsizio per il rito direttissimo.

Nelle stesse ore un italiano 19enne, residente ad Arluno, era stato arrestato qualche giorno fa dai Carabinieri di Arluno poiché passeggiava per il centro cittadino malgrado fosse sottoposto agli arresti domiciliari.

Ieri, i militari della stessa Stazione, lo hanno arrestato notificandogli la sospensione degli arresti domiciliari e la conseguente custodia cautelare in carcere. La nuova misura si è resa necessaria dopo la documentata violazione degli arresti domiciliari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.