Con “giovani talenti” due concerti in Chiesa di San Pietro

Ad esibirsi ben 51 giovani e giovanissimi musicisti. In programma giovedì 8 e venerdì 9 giugno alle 21 alla Chiesa di San Pietro

Foto del giorno Novembre 2015
Claudia Monzardo, Cassano Magnago

“Giovani talenti” è giunta quest’anno alla 35^ edizione. Le consuete serate musicali presso la Chiesa di San Pietro, giovedì 8 e venerdì 9 giugno, sempre alle 21.00, con ingresso libero. Gli incontri, patrocinate dal Comune di Cassano Magnago, rientrano nel ricco calendario di eventi della Festa patronale di San Pietro, che prevede iniziative per tutto il mese di giugno.

Ad esibirsi ben 51 giovani e giovanissimi musicisti, che si alterneranno offrendo performances con strumenti di vario genere.

Il successo della manifestazione è testimoniato prima di tutto dal grande numero di adesioni da parte dei ragazzi, che considerano le due serate come una serena opportunità per esibirsi alla fine di un anno di studio; anche il pubblico, sempre numerosissimo, testimonia l’interesse crescente per la musica classica e per le potenzialità espressive dei giovani.

I partecipanti vanno quest’anno dai 5 anni a 18 anni di età; tra loro ci sono anche studenti che negli ultimi tempi si sono distinti in vari concorsi musicali nazionali ed internazionali.

Sabato 1o giugno alle 21.15 (ingresso libero) si terrà inoltre, nella stessa chiesa, il concerto di Gianmarco Solarolo (oboe) e Cristina Monti (pianoforte) a chiusura della manifestazione. Durante la serata saranno consegnati a tutti i ragazzi i diplomi di partecipazione e un omaggio.

L’organizzazione viene resa possibile grazie alla disponibilità del Parroco don Gabriele Gioia e di molti parrocchiani che si rendono concretamente disponibili per allestire la manifestazione. Tra questi un ringraziamento particolare va a Ferruccio Franchi – Progrip, a Fulvio Perenzin e a Franco Rossi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.