Coperto il cedimento, torna regolare la circolazione

I tecnici dell'Anas hanno messo una lastra a copertura provvisoria del buco che si è aperto nella corsia della Statale 394. Una soluzione provvisoria in attesa delle misure definitive

cantiere stradale cedimento
eventi personaggi

È stata riaperta in tarda mattinata la Statale 394 all’altezza della chiesa di Luvinate. Ieri sera, lunedì 22 maggio, era stato adottato il senso unico alternato a causa del cedimento di una parte di asfalto. Sul punto avevano lavorato a lungo vigili del fuoco e tecnici dell’Anas che avevano poi rinviato a questa mattina la valutazione del problema.

Anas , alla fine, ha deciso di posizionare, in via temporanea, una lastra in corrispondenza del cedimento stradale . È stato così revocato il senso unico alternato e tolto il divieto di immissione da piazza Cacciatori delle Alpi

La società che gestisce la strada dovrà ora pensare a come risolvere il problema legato al cedimento di un tratto eroso nel corso degli anni anche a causa di infiltrazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.