Danneggia il bancomat in centro, denunciato

Fermato dalla Polizia su segnalazione dei cittadini

polizia stradale

Domenica scorsa, gli agenti della Polizia di Stato appartenenti all’U.P.G.S.P. – Squadra Volante – della Questura di Varese, durante il quotidiano servizio di controllo del territorio, sono stati avvisati, alle 20.00 circa, da alcuni cittadini della presenza di un uomo, in evidente stato di agitazione, che stava danneggiando gli arredi e le piante dell’ambiente bancomat all’interno della filiale della “UBI Banca”, sita in via Vittorio Veneto, in Varese. Nel frattempo numerose segnalazioni, giunte al numero di emergenza 112 NUE, confermavano quanto stesse accadendo.

Le pattuglie, inviate dalla Sala Operativa, arrivate sul posto hanno subito individuato un uomo, corrispondente alle descrizioni fornite dai cittadini, che furiosamente urlava e si agitava all’interno del locale. L’uomo, un 39enne di nazionalità cingalese, in evidente stato di ubriachezza, lamentava in maniera scomposta ed aggressiva che il bancomat, all’atto del prelievo, aveva trattenuto la sua carta di debito e lui pretendeva che gli venisse restituita immediatamente.

Nonostante i tentativi dei poliziotti di riportare alla calma e alla ragione l’uomo, il 39enne ha cominciato a proferire insulti e frasi oltraggiose nei loro riguardi, rifiutandosi tra l’altro di farsi identificare.
Accompagnato quindi in Questura l’uomo è stato denunciato a piede libero per danneggiamento aggravato, rifiuto di fornire le generalità ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.