Della Bordella e Bacci ospiti del Cai Varese alle Ville Ponti

Giovedì 25 maggio (ore 21) i due alpinisti varesini racconteranno la loro spedizione in Patagonia e la conquista della parete Est del Cerro Murallon

cerro murallon matteo della bordella david bacci matteo bernasconi ragni di lecco

La conquista della Parete Est del Cerro Murallon del febbraio 2017 è stata una delle più grandi imprese alpinistiche degli ultimi anni ed è stata compiuta da tre giovani e validissimi scalatori lombardi appartenenti celebri “Ragni di Lecco”.

LEGGI l’articolo di VareseNews

 

Due di loro sono i varesini Matteo Della Bordella e David Bacci (il terzo è Matteo Bernasconi); giovedì 25 maggio (ore 21) nella Sala Napoleonica delle Ville Ponti saranno proprio loro a illustrare al pubblico l’andamento della spedizione in Patagonia culminata con la scalata alla celebre parete alta circa 1.000 metri.

Della Bordella e Bacci sono stati chiamati dalla sezione di Varese del Club Alpino Italiano a raccontare un’esperienza unica, la salita al Murallon, montagna cara ai Ragni di Lecco che per primi la salirono da un’altra via. L’impresa del terzetto è stata resa ancora più significativa dal maltempo: per attaccare la parete il terzetto ha atteso a lungo una finestra di sereno mentre per il ritorno al campo base gli alpinisti hanno dovuto affrontare un percorso lungo e difficile, flagellato dalle condizioni meteo avverse.

La serata delle Ville Ponti è a ingresso libero con un’avvertenza: la sala contiene al massimo 400 persone. Il consiglio è quindi quello di non attardarsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.