“Di terra e di cielo”, gli ultimi appuntamenti della rassegna

Da giovedì 25 a lunedì 29 maggio, gli appuntamenti della rassegna dedicata alla natura e all'ambiente

Cinema
cinema film pellicole locandine

Arriva alle battute conclusive la decima edizione della rassegna “Di terra e di cielo”, che presenta a Varese e dintorni un ricco percorso di film, documentari e reportage per avvicinare tutto il pubblico al mondo in cui viviamo e alle scelte decisive da attuare per salvarlo e per sensibilizzare in modo coinvolgente ai temi dell’ecologia.

Giovedì 25 maggio, ore 21 presso la Sala Montanari di Varese dopo la proiezione dei corti FORESTE, ARGINE AL DISSESTO, 8’ e TERRAZZAMENTI E BIODIVERSITA’, 6’ di Marco Tessaro, Italia 2016, in programma una prima visione. Si tratta di FOOD RELOVUTION di Thomas Torelli, Italia 2016, 83’. Food ReLOVution è un coinvolgente e rivelatore documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente. L’obiettivo è mostrare come questi problemi globali riguardino tutti e siano correlati tra loro. Interverrà Daniele Piazza.
Qui è visibile il trailer del film: www.foodrelovution.com.

Venerdì 26 maggio alle ore 21 ci si trasferisce a Castronno, Sala Polivalente (ingresso gratuito) per la replica del film “Domani” di Melanie Laurent e Cyril Dion, con presentazione a cura di Lino Zaltron (Legambiente Castronno) e Marco Lampugnani (Mondi possibili).

Si ritorna a Varese sabato 27 maggio, ore 18, alla Sala Filmstudio 90 (ingresso libero ma riservato ai soci) per la proiezione di “Mare Carbone” di Gian Luca Rossi, miglior documentario italiano a Torino Cinemambiente 2015. Margherita è di origine calabrese ed è incinta di 8 mesi. In crisi torna nei luoghi dove affondano le sue radici e scopre che, sul sito di una fabbrica abbandonata, una società italo-svizzera vuole costruire una centrale a carbone da 1320 megawatt. Che ne sarà di quel luogo a cui si sente così legata?

E ancora, lunedì 29 maggio, ore 18 e ore 21, al Cinema Nuovo (ingresso euro 5,00) arriva il regista Maurizio Zaccaro che presenta il suo coinvolgente “La felicità” : un documentario rigoroso sull’importanza della ricerca della felicità umana a discapito del consumismo e dalla smania di possesso. Un concetto, quello di “felicità”, che è diventato l’oggetto di indagine del regista nel corso della sua vita. Zaccaro incontra una serie di opinionisti interrogati sul tema, includendo esimi filosofi, economisti, attivisti, registi e attori – come Ermanno Olmi e Sergio Castellitto – scrittori, sperimentatori, politici, suore e una semplice vecchietta. Info al 0332.830053

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.