Droga e soldi, la Polizia pizzica due spacciatori

Durante il ponte del Primo Maggio sono stati intensificati i controlli per combattere il fenomeno. Indagato un 22enne e denunciato un 36enne

polizia notte

Nel corso del fine settimana gli agenti del Commisariato di Legnano hanno effettuato due arresti in città nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Indagato a piede libero un tunisino di 22 anni e denunciato un marocchino di 36.

Un tunisino di 22 anni, residente a Cattolica è stato controllato a Legnano lo scorso 29 aprile, alle ore 23 circa, in piazza XXIX Maggio angolo via Cavour. Il soggetto, alla vista degli agenti ha prima tentato una fuga poi, a seguito di una colluttazione con i poliziotti, è stato bloccato. Addosso al giovane sono stati trovati due involucri che contenevano 7 grammi di cocaina e 22,7 di hashish. Essendo privo di documenti è stato portato in commissariato per il fotosegnalamento. La verifica dei precedenti ha consentito di appurare che lo stesso era stato già fermato per stupefacenti. Il soggetto è stato indagato in stato di libertà, lo stupefacente è stato sequestrato.

La mattina 30, la volante transitava in via dell’Acquarella, notazona di spaccio, quando dal boschetto è uscito un soggetto il quale non si era accorto che la vettura era un equipaggio della Polizia di Stato. L’uomo è stato controllato approfonditamente ed è emerso che si trattava di un marocchino irregolare di 36 anni circa, con diversi alias e vari precedenti (tra cui un arresto per spaccio di stupefacenti). In una tasca del giubbotto aveva un coltello con lama di circa 20 cm e 690 euro nelle tasche. Il danaro ed il coltello sono stati sequestrati, il soggetto è stato denunciato per il porto abusivo di arma da taglio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.