Editrice Macchione, due nuove presentazioni

Due nuove presentazioni per la casa editrice varesina: "Vittorio e Piera Tavernari" di Carla Tavernari e "A scuola con la mente e il cuore - Educazione socio-affettiva in preadolescenza" di Paolo Bozzato

libreria caffetteria macchione

Due nuove presentazioni per la casa editrice varesina Macchione.

La prima è relativa al volume “Vittorio e Piera Tavernari” di Carla Tavernari, ed è prevista per sabato 13 maggio alle 18.00 in sala Montanari, Via dei Bersaglieri 1, Varese. All’incontro, condotto da Gianfranco Giuliani, giornalista de “La Prealpina” interverranno Davide Galimberti, sindaco di Varese e Flaminio Gualdoni, Accademia di Brera, Milano. Sono previste inoltre testimonianze di amici ed artisti.

Il libro ripercorre l’avventura umana, familiare ed artistica dei genitori dell’autrice, Carla Tavernari: lo scultore Vittorio Tavernari e la violinista Piera Regazzoni. La storia prende avvio agli inizi del Novecento, dalle vicende delle famiglie d’origine agli anni giovanili, dall’incontro nel 1942 in un ospedale di guerra – dove Piera suonava per i soldati feriti – per proseguire poi di decennio in decennio tra i tanti episodi, viaggi, eventi e mostre da cui la vita dei due protagonisti fu costellata.

Carla rievoca gli incontri con numerosi esponenti della vita culturale del secolo scorso a cui assistette da ragazza: da Francesco Arcangeli a Enzo Carli, da Mimise e Renato Guttuso a Dante ed Elsa Isella, da Beppe e Pupa Panza di Biumo ai Piovene, da Carlo Ludovico e Licia Ragghianti a Pier Carlo Santini ed altri ancora, ai quali i suoi genitori erano legati da profonda amicizia.

Accanto ai ricordi, hanno supportato la ricostruzione delle biografie i documenti che costituiscono l’Archivio Vittorio Tavernari: saggi di storici e critici d’arte, cataloghi, lettere, inviti e cartoline, alcuni dei quali, insieme a fotografie di personaggi, mostre, sculture e articoli di giornali e riviste, corredano il testo.

La seconda presentazione è quella del volume “A scuola con la mente e il cuore  – Educazione socio-affettiva in preadolescenza” di Paolo Bozzato,  prevista per lunedì 15 maggio alle 18.00, alla libreria Feltrinelli di Corso Moro.
All’incontro interverranno Maria Rosa Madera (psicologa, psicoterapeuta, Direttrice della scuola di specializzazione in Psicoterapia SPIC – ACOF di Busto Arsizio),  Gabriella Ponti (psicologa, psicoterapeuta, insegnante), Luigi Macchi, dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese.

Non sempre a scuola, per motivi diversi, viene dato lo spazio necessario per sviluppare le competenze sociali ed emotive così importanti nella vita quotidiana. Utilissimo a chiunque si occupi di preadolescenti – genitori, insegnanti, educatori, psicologi – il libro fornisce un’articolata proposta metodologica scaturita dall’esperienza positiva di un progetto svolto in una scuola secondaria di primo grado.

Paolo Bozzato psicologo, psicoterapeuta, formatore, è docente a contratto di Psicologia all’Università degli Studi dell’Insubria. Ha lavorato come consulente per diversi enti pubblici e privati sui temi della psicologia dello sviluppo e della comunicazione, occupandosi anche di formazione degli insegnanti. Dal 2014 è Consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.