Etilometro in viale Borri, saltano 95 punti

Il risultato di una notte brava: 4 persone denunciate, 6 patenti ritirate, 2 veicoli confiscati

Avarie
Foto varie

Obiettivo: ridurre i morti per strada e colpire chi è a rischio incidenti perché sotto effetto di alcool o droga.

Risultato: i controlli in viale Borri tra sabato e domenica hanno prodotto la decurtazione di 95 punti su 20 auto fermate.

Undici le infrazioni amministrative al Codice della Strada, con 4 persone denunciate,  6 patenti ritirate, 2 veicoli confiscati.

“La riduzione degli incidenti stradali, causati da pericolose condotte di guida in stato di ebbrezza o di alterazione da assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, è l’obiettivo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che, grazie alla collaborazione del Servizio Polizia Stradale e della Direzione Centrale di Sanità, ha programmato, anche in questo periodo, una serie di servizi mirati allo scopo, da effettuare su tutto il territorio nazionale” dicono dalla Questura.

Nell’ambito di questo programma ha operato personale della Polizia di Stato della Questura di Varese, appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e all’Ufficio Sanitario, e del Distaccamento della Polizia Stradale di Luino.

Il personale della Polstrada ha sottoposto i conducenti degli autoveicoli ai test di screening dell’alcool ed all’esame con etilometro contestando 7 violazioni all’art.186/c. 1 e 2 del Codice della Strada ed inoltre, per l’occasione, la Questura di Varese ha messo a disposizione un camper, dotato dell’attrezzatura idonea all’accertamento dell’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope ed il personale medico e paramedico della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Sanitario che ha effettuato i test di screening degli stupefacenti e gli accertamenti analitici sulla saliva, ai quali un conducente è risultato positivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.