Forza Italia: “Fiducia e rispetto per il lavoro dei magistrati”

il commento del coordinamento provinciale sulla vicenda giudiziaria che ha portato in carcere il sindaco Rivolta e che vede indagata anche Orietta Liccati

forza italia
bandiera

«Fiducia e rispetto per il lavoro dei magistrati». È il commento  del coordinamento provinciale di Forza Italia sulla vicenda giudiziaria che ha portato in carcere il sindaco di Lonate Pozzolo Danilo Rivolta e che vede indagata anche la compagna Orietta Liccati, assessore (dimessasi) a Gallarate, in quota Forza Italia.

«Il coordinamento provinciale di Forza Italia di Varese, nel rispetto del lavoro dei Magistrati inquirenti, confida e si augura che, nel rispetto del ruolo accusa/difesa, Danilo Rivolta e Orietta Liccati dimostrino nel tempo più breve possibile la loro estraneità ai fatti contestati» esordisce la nota.

«Nel contesto politico si ribadisce lo spirito garantista nei confronti di chiunque, indipendentemente dal colore o dalla appartenenza politica. La vicenda ha ormai un contesto giudiziario e lasciamo che il tutto asseveri nel breve la verità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.