Galimberti e l’assessore Cecchi “studiano” l’Isolino

Sopralluogo in vista di un progetto di rilancio che colleghi la città di Varese al suo sito Unesco sull'acqua  

Isolino Virginia

Oggi pomeriggio il sindaco di Varese Davide Galimberti, l’assessore alla cultura Roberto Cecchi, il Sovrintendente di Varese Luca Rinaldi e la dottoressa Grassi, funzionario per l’Archeologia, hanno effettuato un sopralluogo all’Isolino Virginia.

Tra gli scopi della visita c’era quello di studiare insieme idee per il rilancio e la fruizione dello splendido sito Unesco di Varese e farlo diventare un punto di riferimento per gli studi preistorici.

Durante il sopralluogo si è discusso anche del progetto a cui il Comune di Varese sta lavorando per collegare direttamente Varese con l’Isolino Virginia, facendo partire un servizio di navigazione per i turisti anche dalla località Schiranna di Varese.

“E’ un obiettivo a cui stiamo lavorando – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Roberto Cecchi – insieme al rilancio dell’Isolino e alla valorizzazione del luogo che è tra i più antichi dei 100 siti palafitticoli della fascia a ridosso delle Alpi. Inoltre, collegare direttamente la Città Giardino con il Sito vorrebbe dire unire di fatto due beni Unesco preziosi per Varese: il Sacro Monte e l’isolino Virginia”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.