Grande successo per la Cavallotti in Rosa

Una manifestazione che si esprime con un linguaggio trasversale che parla di solidarietà e sostegno alle donne vittime di violenza

Avarie
Foto varie

Grande successo per l’evento “La Cavallotti in Rosa” di sabato 27 maggio in Via Felice Cavallotti nel centro storico di Luino, dove Associazione Violenza Donna, Gli Amici della Cavallotti, Aps Aurora, Aisu verso Itaca, con il patrocinio di diverse associazioni locali hanno dato il via ad una manifestazione che si esprime con un linguaggio trasversale che parla di solidarietà e sostegno alle donne vittime di violenza.

Particolarmente significativa è stata la premiazione del concorso fotografico “Come ero-Ritratti di donna” che tra le vincitrici vanta ben due ospiti dell’istituto per anziani Fondazione Monsignor Comi. Il primo premio è stato assegnato alla signora Amalia ed alla sua foto che ritrae un gruppo di atlete del 1938. Amalia, campionessa provinciale di scherma si spostava in bicicletta fino a Varese ben tre volte alla settimana per allenarsi.

La cornice della caratteristica via del centro storico è stata abbellita anche dalle creazioni di alcuni fioristi luinesi ha fatto da sfondo ai momenti di intrattenimento contraddistinti da due sfilate di moda, una con capi di lino naturale by Maison Talia Lux Philosophy di Monica Trussi e l’altra di carattere etnico con abiti colorati ed acconciature d’effetto interamente curate da Manuela Lanni e staff. La finalità la raccolta fondi per le vittime di guerra e di violenza in Congo.

Anche l’associazione Cygnus Akido con una dimostrazione è intervenuta a proposito della difesa personale.
L’ evento in Rosa è stato patrocinato dal Comune Città di Luino e Comunita’ Montana Valli del Verbano ha visto come supporter numerose realtà legate al sostegno della parità di genere tra cui gli stati generali delle donne, la Ministra delle Pari Opportunità, il Centro di Ascolto Caritas di Cuveglio, l’associazione G.E.A., Fondazione Felicita Morandi e Fondazione Gaia. (foto Francesco Muzzopappa)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.