Il cardinale Angelo Scola in piazza Duomo

Il cardinale Angelo Scola, parteciperà alla festa degli animatori dell’Oratorio estivo 2017. L'incontro è per venerdì 19, alle 20.45

Il Cardinale Scola a Legnano

Domani, venerdì 19 maggio, alle ore 20.45, in piazza Duomo, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, parteciperà alla festa degli animatori dell’Oratorio estivo 2017.

Il Cardinale consegnerà il mandato agli adolescenti che quest’anno, alla chiusura delle scuole, come animatori si occuperanno dei più piccoli negli oratori della Diocesi, guidati da sacerdoti, religiosi e religiose, giovani volontari.

Gli animatori si raduneranno davanti alla Cattedrale già dalle ore 19.30. Prima dell’arrivo dell’Arcivescovo sarà presentato il tema di quest’anno dell’oratorio estivo, “DettoFatto – Meravigliose le tue opere” ispirato ai racconti biblici della Creazione.

Durante la serata saranno annunciate anche le tre band che avranno l’onore, il prossimo 9 giugno, di aprire il concerto di Davide Van De Sfroos allo stadio di San Siro a Milano. Per il suo primo concerto al Meazza, infatti, il cantautore ha individuato i “gruppi spalla” tra quelli che hanno partecipato alla Campagna “Cresciuto in oratorio”, iniziativa di Odielle (Oratori diocesi lombarde) con lo scopo di ribadire il ruolo centrale degli oratori nella nostra società, istituzioni educative fondamentali per la crescita dei ragazzi nel corpo e nello spirito, palestra della società del futuro (www.cresciutoinoratorio.it).

Settantacinque band, nate e cresciute negli oratori lombardi, hanno partecipato al progetto raccontando la loro storia di oratorio e inviando una demo. «È stata una vera sorpresa – afferma Van De Sfroos, testimonial della Campagna, commentando le canzoni ascoltate -, non mi aspettavo una tale quantità e qualità circa le proposte inviate per “Cresciuto in oratorio”. Certo alcune band sono ancora all’inizio del loro percorso, altre invece sono oggettivamente di alto livello, già strutturate e attrezzate per un cammino professionale che hanno già in parte intrapreso. Ho deciso quindi di stare nel mezzo, concentrando il focus su gruppi giovani, ancora fortemente legati alla realtà dell’oratorio, all’interno dei quali si intravedono qualità ed entusiasmo. Tutto ciò senza aver avuto grandi ribalte. Ecco quindi che possono partire proprio da San Siro: gli auguro che possa essere il primo di tanti palchi importanti che li aspettano nel futuro».
Tra i 75 partecipanti, Van De Sfroos ha scelto i “Watt”, i “Neverending” e i “Nuovo Corso Cafè”.

«La ritmica tonica e divertente dei milanesi “Watt” – afferma Van De Sfroos – si sposa bene con la voce della giovanissima interprete e la scelta delle liriche generazionali rendono il tutto credibile e giocoso senza essere per forza infantile». Qui la loro canzone: http://cresciutoinoratorio.it/portfolio-item/musica-watt/

I bergamaschi di Sant’Omobono Terme “Neverending”, rileva Van De Sfroos, «sono una band fresca e convincente per via dell’atteggiamento pop che si snoda su una gradevole piattaforma di suoni e voci con testi e tematiche coerenti con la giovane età e con lo stile proposto». Qui la loro canzone: http://cresciutoinoratorio.it/portfolio-item/musica-neverending/

I milanesi (zona Greco) “Nuovo Corso Cafè”, nelle parole di Van De Sfroos, propongono una «curiosa alchimia tra ritmi e suggestioni pop metropolitani e testi ben dosati che strizzano l’occhio alla canzone d’autore senza appesantire la dinamica sciolta e smaliziata dei brani». Qui la loro canzone: http://cresciutoinoratorio.it/portfolio-item/musica-nuovo-corso-cafe/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.