Il corso estivo avanzato per soccorso su roccia

Il percorso formativo nelle alture del Lecchese ha riguardato gli specialisti del CNSAS

Avarie
Foto varie

Si è concluso ieri, domenica 28 maggio il corso avanzato estivo per soccorso su roccia, al quale hanno partecipato 15 tecnici di soccorso alpino (Te.SA) del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), appartenenti alle Delegazioni V Bresciana VI Orobica, VII Valtellina – Valchiavenna e XIX Lariana.

Il corso si è articolato in due sessioni, nei giorni 13, 14, 27 e 28 maggio 2017. L’iniziativa è stata ideata per incrementare le capacità strategiche e operative dei tecnici Te.SA durante un’operazione di soccorso, riguardante una persona o una cordata in difficoltà su roccia, con presenza di feriti, e anche per ottimizzare la conoscenza dell’uso dell’attrezzatura complessa, come palo pescante e argano.

Il percorso ha previsto anche l’approfondimento della componente di formazione sanitaria. Le attività sono affrontate secondo un metodo formativo esperienziale e i tecnici, in piccoli gruppi, hanno messo in pratica i simulati proposti, così da integrare argomenti specifici con parti formative mirate.

Il lavoro è stato incentrato, in particolare, sui metodi di approccio all’infortunato e di evacuazione, con un incontro tematico serale e un debriefing su quanto svolto. Un momento formativo molto importante, che si svolge periodicamente, organizzato dalla Scuola regionale tecnici, al quale i soccorritori sono tenuti a partecipare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.