Il maggiore Corona, donna tra le donne in Iraq

Il comandante della compagnia di Varese ha partecipato alla missione per formare le ufficiali nel paese arabo

carabinieri laveno luino varese

Corsi alle donne militari: imparare a combattere ma anche a come gestire la divisa quando sei una donna. L’insegnante, a Bagdad, è stata il maggiore Gerardina Corona, il comandante della compagnia dei carabinieri di Varese protagonista di una missione al femminile con le forze militari del tormentato paese arabo.

Il maggiore dei carabinieri era insieme a due colleghe, la parigrado Anna Patrono e il capitano Azzurra Ammirati, e altri cento militari per una missione di formazione e cooperazione: ha formato 33 poliziotte irachene che hanno chiesto ai Carabinieri di Varese di ritornare; una missione simile, qualche tempo fa, era stata svolta anche dal tenente colonnello Federico Ninni, il comandante del Reparto operativo dei carabinieri di Varese.

Nei giorni scorsi il comandante generale dell’Arma Tullio Del Sette ha incontrato i carabinieri in Iraq, complimentandosi per la missione. La 33enne Gerardina Corona, figlia d’arte di famiglia militare (il fratello è il capitano della Guardia di Finanza di Gallarate) ha toccato con mano la difficile condizione delle donne afgane ma ne è uscita con un grande bagaglio umano e lavorativo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.