Il museo è stato spostato, ma il cartello stradale non lo sa

La segnalazione di un lettore: da tre anni la collezione Ogliari non è a più a Ranco, ma nessuno ha pensato di rimuovere il cartello

Malpensa Generiche

Il museo Ogliari è stato spostato da due anni, ma nessuno si è ancora preso la briga di rimuovere il cartello indicatore.

Il cartello dell’ente Provincia si trova sulla rampa in uscita dal Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa: dovrebbe promuovere il turismo in provincia di Varese, ma fornisce una informazione sbagliata. La collezione Ogliari non è più visitabile a Ranco da due anni e mezzo, dopo la chiusura della sede “storica” (la seconda, prima era a Malnate).

Il cartello risulta ancora più assurdo se si considera che il “museo dei trasporti” del professor Ogliari è stato riallestito nel 2015 a Volandia, vale a dire a poche centinaia di metri dall’indicazione stradale errata.
La segnalazione è del lettore Marco Giusti. «Da notare anche il logo sbagliato della Provincia (quello vecchio di qualche anno fa) sia sul cartello stesso sia sull’altro cartello di benvenuto posto all’altezza della rotonda dietro».

museo collezione ogliari volandia malpensa treno tram
La locomotiva del “Gambadelegn” a Volandia: è uno dei due mezzi raffigurati sul cartello stradale oggi superato

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.