Il Rugby Varese soffre ma vince anche a Formigine

La squadra di Galante - Donoghue si impone 35-31 contro gli agguerriti Highlanders

Rugby Varese - Highlanders Formigine 51-24

Seconda vittoria consecutiva conquistata dal Rugby Varese di Galante e Donoghue che in questa penultima giornata della pool promozione batte gli Highlanders Formigine 31-35 in un match molto entusiasmante e dinamico.

Che la partita non sarebbe stata una passeggiata si sapeva, ma va dato merito a Formigine per aver giocato una partita all’altezza e di carattere mettendo a dura prova Varese.

Partono bene i biancorossi che nei primi venti minuti di gioco si portano in vantaggio grazie alla meta di Rizzotto e a due calci piazzati di Broggi che portano il punteggio sul 0-13. Purtroppo come spesso è accaduto in questa stagione gli errori grossolani del Varese hanno permesso ai padroni di casa di tornare in partita con due mete e sorpassare Varese a fine primo tempo (14-13).

Nel secondo tempo Varese rimette il piede sull’acceleratore come a inizio gara, spinge addirittura più forte e nei primi ventidue minuti arrivano le mete di Dal Sasso, Rizzotto Broggi e una meta tecnica che danno ai biancorossi un ampio, ma momentaneo, vantaggio di ventuno punti (14-35). Le quattro mete marcate sembrano mettere la partita in mano al Varese ma a 15′ dalla fine Sessarego prende un giallo per gioco pericoloso che mette in difficoltà la squadra. Formigine sfrutta infatti la superiorità numerica marcando tre mete che riaprono il match e mantengono il discorso vittoria aperto fino alla fine. L’ultimo assalto dei modenesi viene fermato dalla difesa biancorossa a pochi metri dalla linea di meta con i giocatori del Varese che portano l’avversario in rimessa laterale. Varese concede dunque due punti bonus difensivi agli avversari ma vince marcando cinque mete totali che significano punto bonus offensivo conquistato per i varesini.

«È stata una bella partita da vedere – commenta coach Donoghue a fine gara -. Alla fine abbiamo portato a casa la partita, il nostro obbiettivo lo abbiamo raggiunto. Non mi aspettavo un Formigine così determinato e organizzato, hanno giocato bene con la mischia e messo molta pressione col gioco al piede. Noi siamo stati molto bravi in attacco, abbiamo fatto delle belle mete ma abbiamo concesso loro troppi possessi facili. Ora vogliamo conculedere il campionato con un’altra vittoria e battere l’Union in casa nostra».

Formazione: Comolli, Rizzotto, Valcarenghi, S. Sessarego, F. Bianchi, Broggi, Padula, Bobbato, Contardi, Martinoli, Bosoni (c), Lacchè, Gulisano, Dal Sasso, Maletti

A disposizione: De Bortoli, Lahwaidi, Spiteri, Banfi, Gramaglia, Allegra

Allenatori: Galante, Donoghue

Mete Varese: Rizzotto (2), Dal Sasso, Broggi, m.t.

Trasformazioni: Broggi (2)

Calci piazzati: Broggi (2)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.