Incontro su “cultura della vita e cultura della morte”

Il Centro Culturale Tommaso Moro invita a una serata di approfondimento all'Istituto Sacro Cuore

hospice apertura
hospice apertura

“DAT (disposizioni anticipate di trattamento), eutanasia, suicidio assistito, accanimento terapeutico: nella confusione alimentata da fattori emotivi più o meno volutamente enfatizzati, si gioca l’estrema partita tra cultura della vita e cultura della morte”. Su questo tema il Centro Culturale Tommaso Moro invita a una serata di approfondimento.

“Il dramma specifico dell’oggi è che la partita sembra truccata, perché negli accostamenti delle parole è facile far intendere come equivalenti realtà che non lo sono affatto. Per avere più chiari almeno i termini essenziali delle questioni, e quindi poter maturare un giudizio all’altezza della ragione e del desiderio di bene che tutti abbiamo, proponiamo di ascoltare l’esperienza di chi affronta quotidianamente il dramma e le domande di malati e loro familiari e amici”.

Appuntamento l’11 maggio 2017 , alle ore 20.45, nell’Aula Magna dell’Istituto Sacro Cuore di via Bonomi 4 a Gallarate.

Interverranno: Prof. Mauro Ceroni, neurologo e docente universitario del Dipartimento di Scienze neurologichedell’Istituto C. Mondino di Pavia; Dott. Angelo Mainini, Direttore Sanitario della Fondazione Maddalena Grassi di Milano. Nell stessa serata il Prof. Tommaso Scandroglio, giurista e docente di Etica e Bioetica preso l’Università Europea di Roma, affronterà alcuni aspetti giuridico-politici legati all’attuale dibattito parlamentare sul DAT.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.