Incrocio pericoloso, arriva il semaforo

Questa mattina cominciati i lavori per la posa dell’impianto che regolamenterà il passaggio pedonale a richiesta

Avarie
Foto varie

Lavori in corso sull’incrocio pericoloso della strada statale 233 della Valganna a Cugliate Fabiasco (nella foto).

Galleria fotografica

Il semaforo all\'incrocio pericoloso 3 di 3

Siamo in una zona molto delicata sia per quanto riguarda l’attraversamento pedonale dove l’anno scorso ha perso la vita una donna, manche per i tanti incidenti stradali che si verificano sul tratto in questione, ultimo dei quali lo scontro auto moto con un centauro finito all’ospedale.

I LAVORI PROVVISORI – Le novità di oggi, 2 maggio riguardano la posa di un semaforo che servirà a regolamentare il passaggio pedonale. Sarà un semaforo a richiesta e assicurerà l’attraversamento sicuro dell’incrocio che separa l’abitato di Cugliate Fabiasco ad una zona commerciale dove sono presenti diverse attività e il supermercato Carrefour.
Si tratta dei primi lavori che serviranno per realizzare una rotatoria in grado di rallentare la velocità – che nel tratto è di 50 chilometri orari – e rendere più sicura la circolazione. Lo aveva annunciato proprio all’indomani dell’ultimo incidente il sindaco Angelo Filippini.

I TEMPI – «Con oggi viene conclusa una segnaletica provvisoria di messa in sicurezza nelle more dell’esecuzione della rotonda. Entro il mese ci sarà la presa in possesso delle aree sulla quale verrà edificata la rotonda», spiega il sindaco, oggi presente ai lavori.
«Spero per la fine del mese consegnare il progetto alla Provincia per bandire la gara di esecuzione della stessa. Mi auspico che a settembre, più o meno, partano i lavori veri e propri e in due-tre mesi vengano completati».
Col panettone arriverà la nuova rotatoria? «Ci auguriamo di sì», conclude il sindaco «e difatti voglio chiarire a tutti i cittadini che i lavori di oggi sono una soluzione temporanea, che appunto culminerà col completamento della rotatoria entro la fine dell’anno».

LA VIABILITA’ – Il semaforo, come specificato, servirà ai pedoni e verrà rispettato dagli automobilisti che transitano sui due sensi di marcia lungo la statale.
Per le auto che escono da paese provenendo da via Filippini, Anas ha previsto la svolta a destra (verso Ghirla, per intenderci).

Per chi esce dal parcheggio del Carrefour, sempre svolta obbligata a destra, verso Marchirolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il semaforo all\'incrocio pericoloso 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.