Insieme, con un tocco di rosso, per dire no alla violenza sulle donne

Venerdì 19 maggio la Festa dell'Asparago si apre con un'importante iniziativa contro la violenza

Scarpe rosse contro al violenza sulle donne
Scarpe rosse contro al violenza sulle donne

Venerdì 19 maggio, Cantello si riempirà di scarpe rosse per dire No alla violenza sulle donne.

Nel primo giorno della Fiera dell’Asparago, è la Pro loco di Cantello ad invitare donne e uomini, ragazze e ragazzi ad una “sorta di viaggio che – spiega Sonia Broggi, consigliera della Pro loco – vuole dar voce a chi ha provato a scappare da un amore malato ma non ci è riuscita, a chi non ha avuto coraggio, a chi non ha nemmeno pensato di avere una via d’uscita”.

L’appuntamento è alle 21 al Palatenda di Via Collodi con lo spettacolo teatrale “Ferite a morte” tratto dall’omonimo libro di Serena Dandini. Storie di donne della nostra epoca, tutte diverse tra loro ma con una cosa in comune.

A far da cornice alla serata una mostra artistico-culturale sul femminicidio e sul maltrattamento della donna, curata dal progetto “Seguendo il filo di Arianna” e “Donne al muro”.

E per concludere un flashmob per dare voce a chi da viva ha parlato poco o è stata ascoltata poco, con la speranza di infondere coraggio a chi può fare ancora in tempo a salvarsi.

Gli organizzatori invitano i partecipanti ad indossare qualcosa di rosso.

LA LOCANDINA DELL’EVENTO

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.