Investimento mortale nella notte, risveglio difficile sulla Milano Laveno

Morto un uomo di 51 anni. Alla tragedia si sono aggiunti i ritardi e le cancellazioni di treni per consentire le indagini alle autorità giudiziarie

Avarie
Foto varie

(nella foto, la situazione dei treni alle 8)
Ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni stanno caratterizzando la prima mattina dei pendolari Trenord, soprattuto sulla tratta Laveno – Milano.

La causa è un grave incidente avvenuto nella notte, che ha provocato la morte di un uomo di 51 anni, su cui stanno indagando le autorità giudiziarie.

Sono ancora molto frammentarie le informazioni sull’investimento: quello che si sa è che il deceduto è un uomo di 51 anni, che il fatto è avvenuto intorno alle 5 tra le stazioni di Novate Milanese e Bollate centro, e che oltre ai soccorritori sono intervenuti sul posto i carabinieri di Rho.

Alla tragedia si sono aggiunti i ritardi e le cancellazioni di treni per consentire le indagini alle autorità giudiziarie.

Le ripercussioni sulle linee infatti sono pesanti: la più “colpita” è la Laveno – Varese- Milano, che ha subito già almeno due cancellazioni ( il Milano – Varese delle 7.39 e il Varese Nord – Milano delle 9.20) e diversi ritardi. Ma coinvolte sono anche le linee Milano – Como, Novara – Saronno – Milano, Saronno – Milano – Lodi, nonchè le linee che da Malpensa portano a Milano.

Trenord consiglia di controllare i monitor delle stazioni, o rimanere aggiornati attraverso la app.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.