La “Biblioteca volante” arriva anche a Gallarate

Primi due punti gallaratesi per l'iniziativa di book sharing nei locali. Il primo "giro" di libri è dedicato agli autori ospiti di Scrittrici Insieme

Arnate generiche
arnate generiche

La “Biblioteca volante” inaugura due nuovi punti a Gallarate e, per il mese di maggio-giugno, propone ai lettori “volanti” i libri degli autori che saranno protagonisti – nei prossimi tre giorni – del festival “Scrittrici Insieme”.

Ed ecco quindi i nuovi testi: “La nostalgia degli altri” di Federica Manzon (sarà presentato a Gallarate sabato 27 alle 21, con Alessandro Zaccuri);  “Il plagio”, romanzo d’esordio di Camilla Baresani; “A fuoco vivo”, raccolta di racconti e poesie di Ivan Ruccione (Baresani e Ruccione saranno ospiti domenica 28, alle 17.00).

«È un libero e autonomo sostegno all’iniziativa di Scrittrici Insieme, il festival che si svolgerà al Maga e che sosteniamo in questo modo» spiega Luigino Portalupi, che con le associazioni I Portalupi e Eureka promuove la Biblioteca Volante.

I due nuovi punti dove si potrà trovare la selezione di libri della “biblioteca volante” sono il bar gelateria Lady Dream in via Checchi e il ristorante-locale Osteria da Ugo, in via Carlo Noè. Si aggiungono ai punti già attivi nel territorio di Samarate, tra centro, San Macario, Verghera, Cascina Elisa. «Abbiamo avviato anche contatti per altri quattro nuovi punti, sempre a Gallarate come gli ultimi due» continua Portalupi.

Dopo le uscite di questo mese dedicate a romanzi e narrativa, il prossimo mese sarà dedicato – nell’alternanza di temi della Biblioteca Volante – dal ritorno dei saggi: prossimo tema «la politica che cambia», con testi di Macron, Prodi e altri, sul «disfacimento e rifacimento della politica».

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.