La curiosità di 40 bambini dà inizio ad Idea.Lab

Una mattina alla scoperta del coding ha segnato l'inizio delle attività per il nuovissimo laboratorio territoriale per l'occupabilità di Busto Arsizio

Ha ufficialmente aperto le sue porte Idea.Lab, il nuovo laboratorio territoriale per l’occupabilità di Busto Arsizio. Sono stati 40 bambini a tenere a battesimo la struttura ospitata all’interno dei Molini Marzoli durante un evento dedicato al coding.

Una mattinata di gioco per i ragazzi che in questo modo hanno imparato i primi rudimenti della programmazione web, ma non solo. I piccoli programmatori sono rimasti anche affascinati dalle altre strumentazioni che Idea.Lab offre: dalla stampa 3D alla realtà virtuale aumentata.

Il laboratorio si candida infatti ad essere un polo in cui tecnologie all’avanguardia saranno a disposizioni di chiunque voglia implementare le sue capacità, conoscere nuove strumentazioni o imparare qualcosa che non sa. Il tutto accompagnato dalla presenza fissa di esperti e tutor in grado di aiutare e consigliare.

Le attività di Idea.Lab entreranno a regime dopo l’estate, ma già nelle prossime settimane sono tante le iniziative in programma. L’elenco completo si può consultare sul sito, cliccando qui.

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 28 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.