La seconda edizione del Premio Letterario “La Rondine”

Appuntamento per il 14 maggio. Tema di quest'anno "Lettera a mio padre"

lettera
Foto varie

La seconda edizione del Premio Letterario della Rondine, “Ti scrivo questa lettera…” con tema ”Lettera a mio padre”, si avvia alla sua conclusione che culminerà nella serata di premiazione, il 14 maggio, durante la quale saranno proclamati i vincitori del concorso in tutte le categorie del premio, divisi per fasce d’età. Ricordiamo che alla seconda edizione del concorso hanno partecipato 7 Regioni Italiane e 2 paesi stranieri per un totale di 35 Istituti Scolastici con più di 100 classi di studenti di età compresa tra i 9 ai 19 anni e con 607 lettere inviate al concorso, delle quali più della metà sono decorate a mano e tutte rigorosamente, come previsto dal Regolamento del Premio, in originale scritte a mano.

La straordinaria partecipazione di concorrenti e l’assoluta qualità degli elaborati hanno decretato il successo di questo concorso che si rivolge ai ragazzi “stando dalla loro parte”, cioè concedendo loro credito e fiducia e cercando di superare e sfatare molti degli stereotipi con i quali il mondo “adulto” spesso liquida i giovani di oggi. Fiducia che è stata ampiamente corrisposta e ripagata dalla sincerità, a volte commovente e toccante, delle lettere in concorso dedicate alla figura del padre, ai rapporti tra genitori e figli, alla nuova realtà della famiglia: argomenti quanto mai attuali e discussi.

I vincitori della sezione letteraria si sono dimostrati sensibili e attenti e, per quanto riguarda i ragazzi più grandi, veramente dotati di un indubbio talento per la scrittura; i vincitori della sezione artistica hanno rivelato insospettate doti di fantasia e un’abilità tecnica sorprendente, se rapportata all’età degli esecutori.

Premi speciali saranno consegnati ai ragazzi selezionati come più originali nella scelta del contenuto delle lettere in forma di prosa o in poesia e ai meritevoli in tutte le categorie sarà consegnato un attestato di partecipazione e la copia fresca di stampa della nuova Antologia “Lettere a mio padre” che raccoglie tutti testi meritevoli e una selezione delle lettere provenienti da ciascuna delle Scuole partecipanti. La novità di questa edizione è costituita dal premio Grafologia, in cui un’esperta grafologa ha valutato e rivelato le potenzialità dei partecipanti con le calligrafie più interessanti.

Oltre ai vincitori che arriveranno da ogni regione d’Italia, soprattutto quelle più lontane, dalla vicina Svizzera e dalla città di Belgrado, che offre con grande generosità il viaggio ai suoi premiati, la serata vedrà tra i protagonisti gli allievi della Scuola di Danza Moderna Max Dance, guidati dalla maestra e coreografa Barbara Menchiari: un ulteriore esempio dell’attenzione che La Rondine rivolge al talento delle giovani generazioni. Il presentatore e coordinatore della manifestazione sarà Andrea Minidio, già presente sul palco nella edizione precedente, che condurrà l’evento con il consueto garbo e la vivacità che lo distingue, a tutti Bennet S.p.A. offrirà un rinfresco al termine della serata. La Presidente, Aleksandra Damnjanovic, creatrice e anima del Concorso, dichiara “Colgo l’occasione per ringraziare la direzione di Bennet per la generosa offerta del cathering e il Comune di Lavena Ponte Tresa che, come sempre, ha concesso con grande liberalità l’uso della Sala per la premiazione e tutti gli altri patrocinanti e sostenitori che hanno reso possibile questo evento”.

Domenica, 14 maggio 2017 a partire dalle ore 16.30, sala Polivalente di via Colombo a Lavena Ponte Tresa.
Info: www.volarondine.com  – FACEBOOK

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.