La Vergiatese vuole proseguire il sogno

Sarà un altro weekend di playoff e playout per il calcio dilettanti. Tutti in campo dall’Eccellenza alla Terza Categoria

vergiatese

Il primo fine settimana di playoff e playout ha già regalato grandi sorprese. Siamo alla vigilia del secondo turno e di emozioni ne sono previste ancora parecchie.

ECCELLENZA

Per i playout domenica (ore 16.00) l’Union Cassano dovrà difendere il successo 2-1 di una settimana fa in casa del Brera.

PROMOZIONE

Playoff in campo sabato 13 maggio alle ore 16.00. La Vergiatese dopo aver fatto il colpo in casa della Base 96 vuole ripetersi a Mariano Comense.

Domenica (ore 16.00) il Brebbia ospita il Cairate per la sfida di ritorno per la salvezza. I gialloblu partono da una situazione di vantaggio dopo aver vinto il primo scontro 1-0 sul campo dei grigiorossi.

PRIMA CATEGORIA

Dopo aver superato il primo ostacolo, Fagnano e Belfortese si troveranno di fronte per il secondo turno dei playoff. I fagnanesi arrivano dalla roboante vittoria 6-1 sull’Arsaghese, mentre alla Belfortese è bastato il 2-2 contro la Valceresio. Domenica (ore 16.00) appuntamento a Fagnano per la sfida varesotta.

Per i playout invece tutto aperto tra Luino e Gerenzanese dopo lo 0-0 dell’andata. Al Margorabbia squadre in campo domenica alle ore 16.00.

SECONDA CATEGORIA

Secondo turno di playoff che vede coinvolte due formazioni varesotte per girone. Da una parte, alle ore 15.30 di domenica, di fronte San Marco e Samarate. Alle ore 16.00 invece l’inizio della sfida tra Insubria e Casbeno dopo che i varesini hanno eliminato al primo turno la Ternatese pareggiando 2-2.

Entrambe alle ore 16.00 le sfide playout. A Laveno Mombello la Cadrezzatese parte favorita dopo la vittoria 2-1 dell’andata, mentre tra Ardor e Bienate si riparte dopo l’1-1 della prima sfida.

TERZA CATEGORIA

Iniziano i playoff anche in Terza. Alle 15.30 in campo per il Girone A Lonate Pozzolo e Ferno. La vincitrice affronterà al secondo turno il Sumirago, già qualificato. Nel Girone B invece alle 17.00 il fischio d’inizio di San Michele – Rancio e Varano – Olona.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.