“L’agriturismo non c’è più, almeno togliete i cartelli”

La scampagnata di un lettore si trasforma in un labirintico enigma fatto di indicazioni che portano in esercizi chiusi

L\'agriturismo fantasma
L\'agriturismo fantasma

Perché non andiamo a mangiare all’ agriturismo?
Ma si.. una bella idea. Ho visto un cartello, sulla SS394, che porta addirittura il logo del consorzio Lombardo degli agriturismo…Una garanzia!
Perché no….Seguiamo i numerosi cartelli, passando per Roggiano Valtravaglia dopo qualche km e qualche curva..eccoci arrivati.
Che cosa si presenta ai nostri occhi?..La desolazione e abbandono.
Capisco, sempre a Roggiano, le scritte “storiche” per il passaggio del Giro d’ Italia ai tempi di Coppi e Bartali…

Galleria fotografica

L\'agriturismo fantasma 4 di 7

Egregio Direttore,

Ora una serie di considerazioni…
Vogliamo fare turismo?
Nessuno che si è preoccupato di rimuovere una segnalazione fuorviante e datata?
E il fantomatico consorzio che appare in bella vista sui cartelli?…cosa è lì a fare?
Non da meno l’agriturismo è chiuso ormai da 15/20 anni.
Non sono necessarie misure straordinarie, coinvolgimenti di Enti assurdi, basta solo del buonsenso.
Cordialmente

Alessandro

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L\'agriturismo fantasma 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.